A Treviso il primo Luna Park che funziona senza elettricità

A Treviso il primo Luna Park che funziona senza elettricità

221
CONDIVIDI

Si trova a Nervesa di Battaglia, in provincia di Treviso, il primo Luna Park che funziona senza elettricità: si chiama Ai Pioppi, ed è al 100% ecosostenibile. Come funziona? Unicamente grazie alla presenza dei suoi visitatori. Il parco, interamente immerso nella natura, si compone di 50 giostre che funzionano tutte con la forza mostrice dei passeggeri.

Ecosostenibilità e rispetto per l’ambiente sono dunque le caratteristiche principali di questa realtà tutta italiana, piena di giostre classiche ma anche di tante novità particolari, come il giro della morte in bicicletta o la ruota ispirata all’uomo vitruviano. E il pubblico sembra aver apprezzato: il parco vanta infatti un’affluenza di visitatori molto alta, con oltre 50 mila persone l’anno (tra grandi e piccini).

Non solo eco-friendly, ma anche conveniente da un punto di vista economico: per accedere al parco, infatti, non si paga alcun biglietto; basta consumare un pasto all’osteria presente al suo interno.

Qui il profilo Instagram del parco.