Home Luxury Tempur, l’innovazione del dormire ispirata allo spazio

Tempur, l’innovazione del dormire ispirata allo spazio

118
0
CONDIVIDI
Tempur

Negli anni ’70 la NASA creò un materiale in grado di assorbire la pressione e proteggere gli astronauti in fase di decollo. Un materiale unico, che in breve tempo è diventato un’esclusiva TEMPUR. Da allora il brand ha utilizzato questa tecnologia per creare una collezione di materassi e cuscini in grado di offrire un vero senso di benessere durante il sonno.

Ma cosa sappiamo veramente del sonno? Al riguardo non è sempre facile distinguere i luoghi comuni dalle affermazioni di buon senso. Ma quel che fa la differenza, come sottolinea Tempur-Sealy, il Gruppo internazionale con la più vasta gamma di prodotti da letto disponibile sul mercato, è che letto e materasso non devono essere per forza rigidi, come si sente dire spesso. Il materasso deve esserlo abbastanza per alcuni ma non necessariamente per tutti: deve accogliere il corpo e non “infossarsi”. Ma soprattutto non deve essere un oggetto su cui risparmiare, considerando che viene utilizzato per un terzo della propria giornata e che è uno dei principali responsabili della qualità del sonno e della salute di schiena e spalle. In merito al co-protagonista del nostro riposo, va specificato che non è corretto dormire senza cuscino. Anzi, quest’ultimo deve essere alto e ampio a sufficienza da permettere di respirare meglio durante la notte. E’ quindi fondamentale scegliere quello adatto alle proprie esigenze e alla propria fisicità. Perché i cuscini, a differenza di quanto si pensa, non sono tutti uguali.

E in vacanza?

Quando si trascorre qualche giorno in albergo o in una casa in affitto, spesso la qualità del sonno peggiora, con conseguenze anche sulla qualità del relax e della vacanza in generale. Un problema che si presenta soprattutto durante le vacanze, quando si cambiano anche più letti in pochi giorni, ma che può essere risolto con il set da viaggio Tempur, di poco ingombro e di grande qualità, composto da sovramaterasso e cuscino.

Il sovramaterasso si posiziona sopra il letto: è composto da uno strato di 3.5 centimetri di materiale Tempur e consente di ritrovare il comfort del proprio Materasso TEMPUR anche quando si è fuori casa per lavoro o vacanza, si può agevolmente trasportare perché facile da arrotolare e riporre nel borsone appositamente ideato allo scopo.

Il set da viaggio è contenuto in una borsa da viaggio lunga circa 80 centimetri, alta e spessa circa 30. Il peso è di soli 4 chilogrammi per tutta la borsa, guanciale compreso. Caratteristiche che lo rendono ideale per essere trasportato anche in aereo.

Un’altra proposta di Tempur è il cuscino da viaggio: ha la stessa sagoma e funzione del guanciale Tempur Original, ma è largo la metà. Progettato grazie alla collaborazione di fisioterapisti, è un guanciale ideale per chi soffre di dolori alla schiena o al collo o per chi preferisce un cuscino di sostegno, grazie alla qualità di adattarsi perfettamente al profilo di collo e testa, garantendo sostegno e sollievo ottimali ai muscoli di collo e spalle, È contenuto in un’apposita borsa che ne riduce il volume del 70%.

http://it.tempur.com/