Home Tech Consumer Reports boccia i Surface di Microsoft dopo un anno di vita

Consumer Reports boccia i Surface di Microsoft dopo un anno di vita

CONDIVIDI
Surface Laptop Consumer Reports

Essere nei panni di un consumatore oggigiorno non è affatto facile: il mercato tecnologico è saturo di prodotti, scegliere un nuovo computer portatile ad esempio può rivelarsi una vera e propria impresa, fra centinaia di modelli, caratteristiche e prezzi. Per questo motivo l’associazione Consumer Reports affigge il suo bollino di affidabilità sui prodotti più meritevoli negli USA, per aiutare i consumatori a scegliere il meglio. Tutti i computer che ricevono il famoso bollino, rappresentano sicuramente un ottimo investimento, e l’associazione non ci va di certo leggera. All’uscita dei MacBook Pro del 2016 ad esempio aveva rimosso il bollino su tutta la gamma, poiché la batteria si era rivelata insufficiente rispetto al passato. Apple aveva poi risolto tutto, riguadagnando la coccarda, dunque si fa davvero sul serio.

Consumer Reports boccia i Surface

Questa volta a perdere la fiducia di Consumer Reports è Microsoft, che si è vista togliere il bollino dai suoi Surface. L’associazione ha smesso di consigliare i 2-in-1 di Redmond poiché si “sono dimostrati estremamente meno affidabili della maggior parte dei prodotti della concorrenza”. Sembra infatti che, svanito l’entusiasmo dei primi tempi, entro un anno siano molti i problemi che affliggono i computer, una situazione per nulla accettabile per Consumer Reports. Microsoft dal canto suo ha risposto che lo studio non è molto affidabile, eppure i prodotti con più bollini di affidabilità sono stati ancora una volta quelli Apple. Una nuova sfida vinta per la mela morsicata.

Leggi anche: Microsoft presenta i nuovi Surface Laptop: design, potenza e tastiera in Alcantara