Home Life Kizomba: tutti i passi e i segreti del ballo più sensuale del...

Kizomba: tutti i passi e i segreti del ballo più sensuale del momento

7248
Kizomba ballo

Gli amanti dei sensuali balli latino americani da oggi potrebbero doversi aggiornare e imparare delle nuove mosse da sfoggiare in discoteca. Per anni la bachata l’ha fatta da padrone nei club e tutti sembravano ansiosi di impararne tutti i passi e i segreti. Ebbene oggi il ballo più gettonato non ha origini latino americane ma bensì africane; stiamo parlando della kizomba, il ballo più sexy del momento.

La kizomba è un genere musicale nonché un ballo popolare nato tra gli anni settanta e ottanta del novecento in Angola dalla fusione dello stile zouk e della semba angolana – una sorta di primitiva samba. Il suo travolgente ritmo si è poi diffuso in altri paesi, tra cui il Portogallo, per poi giungere fino a noi.

Si tratta di un ballo incredibilmente sensuale che può essere ballato in coppia o un gruppo e che segue delle semplicissime regole; i passi base della kizomba sono infatti pochi ma quello che conta davvero è saper muovere il bacino. Se volete quindi conoscere tutti i segreti di questa nuova danza, continuate a leggere.

Kizomba ballo lento di coppia

Pur non essendoci delle regole scritte a confermarlo, la kizomba è ballata principalmente in coppia, essendo questa una danza carica di grande sensualità. Per imparare la tecnica base del kizomba lento dovrete partire ad esercitarvi con la postura, fondamentale per questa danza.

I due ballerini sta infatti l’uno di fronte all’altro, schiena dritta, braccia ad arco e ginocchia leggermente piegate; da questa posizione si comincia a ballare senza mai staccarsi davvero l’uno dall’altro. La kizomba si basa infatti sul contatto fisico ed è per questo motivo che, anche quando si eseguono passi più articolati, si resta ancorati al proprio partner con un braccio o con la gamba.

La parte superiore del corpo è quasi sempre immobile mentre è la parte del corpo da bacino in giù a fare tutto il lavoro. Nonostante, una volta imparati i passi base, si aggiungano giravolte e casquet al mix, la cosa più importante per la kizomba è avere un buon movimento di fianchi e bacino.

I bassi base della kizomba seguono il ritmo in tre tempi dove il movimento principale è quello della ‘camminata’ laterale o frontale, prima avanti e poi indietro. Ancheggiare a tempo di musica seguendo questo semplice schema e ricordando di non staccarsi mai dal partner durante il ballo, vi aiuterà a diventare dei veri maghi della kizomba.

Ovviamente dovete ricordare che questa, soprattutto se di coppia, è una danza sensuale e provocante e che la sua riuscitasi basa tutta sulla fiducia e sulla complicità. Definito da alcuni come simile ad un tango rallentato, la kizomba è un ballo che richiede una certa pratica e un grande affiatamento di coppia.

Molti partner infatti utilizzano i corsi di kizomba come una sorta di terapia di coppia che aiuti a risvegliare la passione sopita. Ci sono altri invece che utilizzano questo ballo per rimettersi in forma; nonostante la semplicità dei passi, infatti, la kizomba richiede uno sforzo fisico notevole. E’ ottimo per rassodare glutei e gambe e per definire il punto vita.

Kizomba video tutorial: i passi base

Prima di imparare a correre bisogna imparare a camminare ed è per questo che, prima di lanciarvi in una sensuale kizomba di coppia, dovrete imparare i passi base di questo ballo. Come vi abbiamo già accennato in precedenza, i passi base sono pochi e semplici ma, per imparare a danzare in due, dovrete coordinare i movimenti affinché il ballo risulti fluido.

La musica della kizomba ha un ritmo trascinante ed inconfondibile che vi aiuterà a memorizzare meglio i passi. La prima cosa da tenere a mente è che la parte superiore del corpo deve essere quasi completamente immobile poiché è solo il bacino a generare movimento.

Il primo passo è quello del ‘basico a tiempo’, ovvero la camminata laterale che è alla base di ogni movimento più elaborato. Ancheggiando prima a destra e poi a sinistra, in un tipico ‘apri e chiudi’, riuscirete pian piano a padroneggiare questa danza.

leggi anche: Al ballo scolastico con Emma Stone: l’invito è virale in stile La La Land

Dopo aver capito come funziona il ‘basico a tiempo’ della kizomba, potete passare al secondo passo base, quello cioè della ‘caminada’. In poche parole si tratta di una sorta di camminata frontale composta da tre movimenti; gli uomini partono con il piede destro e seguono lo schema ‘avanti, avanti chiudo – dietro dietro chiudo’ mentre le donne partiranno con il piede destro seguendo sempre lo stesse schema.

Per rendervi le cose più semplici, abbiamo ripescato un video esplicativo di ballo kizomba su youtube; si tratta di una prima lezione, una sorta di kizomba per principianti, che vi aiuterà a capire come impostare i movimenti base.

Kizomba musica: come adattare i passi al ritmo che cambia

Nonostante ci siano dei passi base da ricordare, la kizomba è un ballo molto libero che nella maggior parte dei casi, segue il ritmo. La musica adatta alla kizomba è infatti la Batida, molto ritmata e che spesso cambia all’improvviso. E’ per questo motivo che ai passi base bisogna aggiungerne un altro in grande di tenere testa a questi repentini cambiamenti di ritmo.

Dopo che avrete imparato il passo ‘basico a tiempo’, potrete accostarvi ad un passo più elaborato, il ‘basico a doble tiempo’. Mentre con il primo si parlava di una camminata frontale composta da tre movimenti, il ‘basico a doble tiempo’ esegue invece un solo movimento ogni due battiti di musica.

Una volta imparati i passi base della ‘caminada’, ‘basico a tiempo’ e della variante ‘basico a doble tiempo’, potrete iniziare davvero a ballare la kizomba in coppia. Come vi abbiamo già detto, questo è un ballo molto sensuale e che si basa sul contatto fisico; i due ballerini infatti non dovranno mai separarsi completamente durante la danza.

Uno dei movimenti base della kizomba di coppia è infatti l’abbraccio; la donna abbraccia l’uomo e così facendo entrambi connettono la parte superiore del corpo, dal petto all’ombelico. Le braccia della donna avvolgono l’uomo e la sua guancia è appoggiata alla testa del partner; una posizione molto comoda che permette una gran mobilità dal bacino in giù.

Decidere come posizionare le braccia è comunque a discrezione della coppia; molti ballerini utilizzano per la kizomba la posizione della braccia tipica della bachata mentre altri scelgono semplicemente la posizione più comoda. In ogni caso bisogna assicurarsi di avere abbastanza mobilità e controllo per eseguire correttamente i passi.

Se amate quindi questo ballo, esercitatevi con il vostro partner e perfezionate i passi base. Quando sentirete di essere pronti potrete andare avanti e rendere la vostra kizomba sempre più complessa e appassionata.