Home Cinema Lupita Nyong’o infuriata con Grazia UK: visione eurocentrica della bellezza

Lupita Nyong’o infuriata con Grazia UK: visione eurocentrica della bellezza

CONDIVIDI
Lupita Nyong'o

Che a volte con il fotoritocco si esageri appiattendo e standardizzando un ideale di bellezza, fino a farla diventare stereotipata, è storia vecchia. Quando però si cercano anche di modificare le differenze di razza, il gesto diventa proprio brutto, e questa volta ha fatto infuriare l’attrice Lupita Nyong’o.

Il premio Oscar per 12 anni schiavo non ha gradito affatto la pesante modifica operata da Grazia UK ai suoi capelli, giudicati troppo afro e lisciati per apparire in copertina. Dopo le molte lotte a un’immagine che promuoveva di fatto drastiche diete e la non accettazione del proprio corpo, è l’immagine eurocentrica di una bellezza stereotipata a essere di nuovo sotto i riflettori.

La replica di Lupita Nyong’o

L’attrice keniota ha reso pubblico il suo disappunto con un post sul suo profilo Twitter ufficiale: “Hanno modificato e lisciato i miei capelli per rispettare una concezione più eurocentrica della bellezza”. Il tutto corredato dall’hashtag #dtmh, che sta per “don’t touch my hair”.

“Sarebbe necessario che il look europeo smettesse di essere considerato quello ‘ideale’. Tutto ciò è un pericolo per la società”, hanno commentato alcuni fan. La rivista non ha ancora risposto a queste accuse, ma il numero con la copertina modificata è in tutte le edicole britanniche.

Leggi anche: Calendario Pirelli 2018: Alice nel Paese delle Meraviglie nera