Home Musica Gli Afterhours festeggiano 30 anni di carriera con Foto di pura gioia

Gli Afterhours festeggiano 30 anni di carriera con Foto di pura gioia

CONDIVIDI
Afterhours

Da quando Manuel Agnelli è arrivato ad essere un giudice di X-Factor, anche particolarmente acclamato dal pubblico, gli Afterhours hanno indubbiamente fatto un salto di popolarità. La loro è una storia vissuta nell’ombra, una band idolatrata soprattutto da piccole nicchie di pubblico acculturato, che soltanto negli ultimi anni sta uscendo allo scoperto e portando la sua musica anche fuori dai confini più aulici. Lo conferma la nuova raccolta Foto di pura gioia, che celebra i primi trent’anni di carriera e che è dedicata – per espressa ammissione di Agnelli – a chi gli Afterhours li conosce poco e vuole sapere di più su di loro.

Gli Afterhours festeggiano 30 anni di carriera

Il pubblico affezionato infatti non avrà molto bisogno di questo nuovo album nostalgico, è al nuovo pubblico che il gruppo si rivolge, alle nuove generazioni troppo piccole per ascoltare i primi Afterhours. Ora è l’occasione giusta per rimettersi in pari e fare un viaggio nel tempo, un percorso lungo ben 76 brani e un libro di 150 pagine. Trent’anni di storia compressi e riassunti da una copertina che è tutto un programma: un Manuel Agnelli da bambino “seppiato” e già in tono con quello che sarebbe diventato, con camicia elegante e capelli lunghi. L’appuntamento è il 17 novembre in tutti i negozi e le piattaforme di streaming.

Leggi anche: X-Factor 11: Manuel Agnelli in difficoltà, eliminato uno dei suoi gruppi