Home Lifestyle Spinello elettronico: torna legale in Francia

Spinello elettronico: torna legale in Francia

CONDIVIDI
spinello elettronico

La cannabis in esso contenuta non è psicoattiva, ma rilassa e fa dormire meglio. Così lo spinello elettronico torna a essere legale in Francia, dopo essere stato bandito circa due anni fa.

Venduto come una normale sigaretta elettronica, è il primo vaporizzatore ai cannabinoidi, che offre i benefici di queste sostanze ma senza gli effetti psicotropi. Infatti al suo interno si trovano aromi derivati dall’estrazione di molecole di canapa senza thc, cioè il tetracannabinolo, la principale molecola attiva della cannabis.

In Francia si può fumare lo spinello elettronico

Prodotto da una società franco-ceca, lo spinello elettronico viene commercializzato come una normale e-cig, che contiene come aroma il 5% di un’altra sostanza, il cannabidiolo o cbd, estratto dalla canapa industriale la cui coltura è autorizzata in Europa.

”Questa e-cig non può essere considerata come un’alternativa allo spinello”, affermano con decisione i produttori, i quali sostengono che questo prodotto non potrà attirare i normali consumatori di cannabis in quanto gli effetti ”saranno molto leggeri, e i consumatori saranno quelli che già ora ricorrono alle e-cig, chi fuma il tabacco o altre sostanze”.

In Francia l’utilizzo di cannabis è proibito a uso ricreativo. Le pene vanno dal carcere a una pena pecuniaria di 3.750 euro. Vengono applicate eccezionalmente, ma ci sono. Secondo il giornale scientifico Le Courrier des addictions, che ha analizzato lo spinello elettronico, il prodotto è valido contro l’ansia.

Leggi anche: Cannabis terapeutica – lo Stato la “passa” gratis