Home People Mistero sulla patologia di Nadia Toffa: i medici escludono ictus e aneurisma

Mistero sulla patologia di Nadia Toffa: i medici escludono ictus e aneurisma

CONDIVIDI
Nadia Toffa

Dopo la paura di sabato pomeriggio, e la tranquillità di domenica sera, iniziano ad arrivare notizie più concrete su cosa è accaduto alla povera Nadia Toffa de Le Iene. La donna è crollata a terra nel pomeriggio di sabato 2 dicembre in un hotel a Trieste, dove si trovava per un servizio, poi ricoverata e trasferita d’urgenza a Milano, in elicottero. La celebre conduttrice è attualmente ancora ricoverata al San Raffaele in neurorianimazione, i medici sono ancora impegnati a capire cos’è successo svolgendo diversi accertamenti. Sicuramente gli specialisti escludono in modo categorico che si siano verificati ictus o aneurismi, resta però ancora il mistero su quale patologia cerebrale abbia colpito la donna.

Ancora mistero sulla patologia di Nadia Toffa

Per provare a dissipare i dubbi i medici hanno ripetuto la risonanza magnetica al cervello, ma ancora non è stata diffusa alcuna notizia. Di certo la bella Nadia è sveglia e ha ripreso conoscenza, ha anche inviato alla pagina de Le Iene una foto delle mani raccolte in segno di vittoria, ma c’è ancora molto lavoro da fare per capire cos’è successo davvero. Ovviamente monitoriamo le notizie di ora in ora, per qualsiasi aggiornamento restate “sintonizzati”.

Leggi anche: Nadia Toffa sta meglio: passa la paura per la conduttrice de Le Iene