Home Musica Noel Gallagher riceve una lettera da un suo piccolo fan. Botta e...

Noel Gallagher riceve una lettera da un suo piccolo fan. Botta e risposta su Instagram – FOTO

CONDIVIDI
Noel Gallagher

L’ex degli Oasis, Noel Gallagher ha ricevuto una sorpresa speciale ed insolita da parte di un suo piccolo fan. Il cantante è stato invitato a parlare del problema della droga in una scuola elementare.

Noel Gallagher risponde al suo fan su Instagram

Sam Fisher è riuscito a mettersi in contatto con il suo idolo, il cantante Noel Gallagher, spedendogli una lettera e chiedendogli di tenere una ‘lezione’ nella sua scuola.

“Sono un tuo grande fan e mi piacerebbe molto sentir raccontare le tue storie dal vivo  […] La mia classe si sta occupando del tema delle droghe (so che ora sei pulito), quindi mi piacerebbe che ci parlassi del periodo in cui ne facevi uso e di come ne sei uscito”.

La richiesta di Sam non è passata inosservata e Noel Gallagher ha risposto su Instagram al suo piccolo fan.

Noel Gallagher Instagram

“Grazie per l’offerta Sam ma per quanto mi piacerebbe non posso perché attualmente sono in rehab… volevo dire studio!!!”.

Per nulla scoraggiato dalla defezione di Noel, il piccolo Sam ha scritto una seconda lettera al suo idolo pregandolo di poter un giorno suonare con lui. Il ragazzino ha esplicitamente chiesto al cantante dei pass per il backstage di uno dei suo concerti per potergli parlare almeno una volta.

“Hey Noel! Grazie per la tua risposta, anche se sono dispiaciuto che non verrai nella mia scuola. Il prossimo anno, però, verrò a trovarti a Birmingham. Sarebbe possibile farmi avere un pass per il backstage per saperne di più sulle tue storie? […] Suono la chitarra e canto. Mio padre ha pubblicato il video di una mia esibizione su Youtube. Se puoi vai a dare un’occhiata”.

La sua richiesta è stata accolta da Noel Gallagher che ha nuovamente risposto a Sam tramite Instagram.

Noel Gallagher Instagram

 

“Suonare con me sul palco? Caspita, non desideri tanto eh? Sono sicuro che avrai un pass e potremo incontrarci. Sottolineo che non è un invito aperto a tutti”.