Home Trend Facebook perderà almeno 700 mila iscritti quest’anno. Lo dicono gli esperti

Facebook perderà almeno 700 mila iscritti quest’anno. Lo dicono gli esperti

CONDIVIDI
Facebook

Negli anni Facebook ha cambiato il nostro modo di comunicare eppure c’è qualcosa che sta frenando la sua corsa. Alcuni esperti infatti hanno predetto una fuga di almeno 700 mila iscritti solo nel 2018.

La lenta caduta di Facebook

Il più famoso dei social network sta perdendo terreno ed iscritti soprattutto tra i giovanissimi. Sempre più ragazzi infatti preferiscono piattaforme più smart ed intuitive come Instagram, Twitter o Snapchat al vecchio ed antiquato Facebook.

Il social di Mark Zuckerberg ha infatti guadagnato terreno tra i cinquantenni ma non pare riesca a tenere il passo con la concorrenza. Alcune ricerche fatte da eMarketer hanno stimato una perdita di 2 milioni di utenti sotto i 25 anni solo nel 2018. Negli USA infatti pare che meno del 50% degli utenti, compresi tra i 12 e i 17 anni, continuerà ad usare Facebook.

Instagram – di proprietà di Zuckerberg – tra i ragazzi più giovani va per la maggiore ma a preoccupare sembra sia la migrazione di utenti verso Snapchat. Quest’anno infatti è stato stimato che 1.6 milioni di utenti si uniranno alla community di Instagram mentre ben 1.9 milioni preferirà Snapchat.

L’analista di e Marketer, Bill Fisher, ha dichiarato a The Guardian:

“Facebook ha un problema con i giovani […] Questa ultima previsione indica che è più di una semplice teoria”.

 

 

Pare che il problema principale di questo cambio di rotta sia la presenza di un popolo sempre più adulto su Facebook. Non è raro infatti per un ragazzino trovare i propri genitori e parenti sui social: e questo non è per niente cool.
 
I social network sono utilizzai dai ragazzi per comunicare e divertirsi insieme, tra coetanei, e a nessun teenager piace essere spiato da propri genitori. Ormai sempre più persone di mezza età navigano smartphone alla mano e pare stiano prendendo il controllo di Facebook
 

 

 

 

Il social di Mark Zuckerberg riuscirà a resistere a questa folle migrazione o si ritroverà ad ospitare solo utenti adulti? Per gli esperti quest’anno sarà decisivo per il futuro di Facebook.

 

Fonte: The Huffington Post