Home Fashion Amazon Echo Look da oggi giudica come ti vesti

Amazon Echo Look da oggi giudica come ti vesti

CONDIVIDI

Problemi di outfit? Niente paura. Da oggi c’è Amazon Echo Look a venire in vostro soccorso. Il famoso speaker di Amazon si trasforma nel vostro stylist personale.

I consigli di stile di Amazon Echo Look

Questo è senza dubbio l’anno degli smart speaker. Oltre ad aiutarvi a gestire le cose più elementari come l’agenda degli appuntamenti, le scadenze di lavoro, fare ricerche per voi e riprodurre la vostra musica preferita, da oggi vi aiutano anche ad elevare il vostro look. 

Uno degli altoparlanti intelligenti più cool del momento è sicuramente Amazon Echo. Tuttavia pochi sanno che negli States c’è un nuovo prodotto associato ad Echo che sta facendo impazzire gli utenti. Si tratta di Amazon Echo Look, un vero e proprio personal stylist digitale. 

Echo Look è essenzialmente una camera con attivazione vocale che scatta foto dei vostri look e utilizza un’intelligenza artificiale per dare consigli di stile. Vi basterà quindi indossare il vostro outfit, farvi fotografare da Echo Look e conoscere il responso. 

Inoltre, grazie alla funzione Style Check, Amazon Echo Look potrà scattare più foto di più outfit differenti per poi paragonarli e dirvi con esattezza quali sono i migliori.

amazon echo look

Per analizzare i vostri look e i singoli capi d’abbigliamento, Echo Look si serve di un gran numero di informazioni come palette e abbinamenti di colore, e consigli di stile di esperti di Vogue e GQ, entrambi partner del dispositivo. Ovviamente ogni scelta fatta da Echo Look sarà motivata e, qualora lo vogliate, potrete salvare sul vostro dispositivo tutti i look preferiti per poterli ricreare in ogni momento. 

Per il momento, purtroppo, Amazon Echo Look è disponibile solo negli Stati Uniti al prezzo di 199.99 dollari. Ma non disperate perché questo dispositivo potrebbe arrivare presto anche da noi in Europa. 

C’è da chiedersi adesso solo una cosa: che ne penseranno Enzo e Carla di Echo Look?

 

Fonte: The Huffington Post, The Verge