Home Benessere Sentirsi più belle con le lenti a contatto

Sentirsi più belle con le lenti a contatto

404

Chi non ha mai desiderato di cambiare, anche solo per un giorno, il colore degli occhi. Da molti anni questo è possibile, grazie alle lenti a contatto colorate. Mentre fino a vari anni fa questo tipo di ausilio per la vista era consigliato solo a chi ne aveva effettivamente bisogno, oggi le lenti a contatto colorate sono una sorta di cosmetico, perfette da utilizzare anche solo per una singola sera, in modo da dare un tocco originale al proprio sguardo. L’offerta disponibile in commercio è ampia, sul sito di congliocchi.it è possibile trovare moltissime lenti a contatto di tutti i colori.

Come scegliere le lenti a contatto colorate

Per quanto riguarda le lenti a contatto sono molte le dicerie alle quali tanti credito. Il primo mito da sfatare riguarda proprio le lenti a contatto colorate graduate: oggi esistono lenti di questo genere anche per chi ha qualche difetto visivo. Per sentirsi più belle non serve quindi avere una vista perfetta, perché si possono acquistare lenti a contatto che danno un tocco di colore all’iride anche nel caso in cui si soffra di qualche tipo di difetto visivo. Le si può quindi indossare per un’occasione speciale, ma anche tutti i giorni per migliorare il proprio difetto visivo. Ne esistono di molti colori diversi, da oggi anche nelle tonalità delle gemme preziose. La scelta della lente a contatto colorata dipende ovviamente dalla tonalità originale dell’iride, conviene in genere chiedere un consiglio all’ottico che già sa l’effetto ottenibile.

LEGGI ANCHE: NatureSauna di Starpool, la nuova sauna per esterni

Le lenti a contatto per un’occasione speciale

Le lenti a contatto oggi disponibili in commercio sono di varie tipologie. Ce ne sono anche a uso giornaliero: dopo l’utilizzo le si getta via, senza doversi quindi preoccupare di come gestirle. Anche per le lenti colorate ce ne sono però di durevoli, che si possono usare anche fino a un mese o più. Se si decide di acquistarle solo per l’uso occasionale è importante ricordarsi che andranno poi pulite e mantenute umettate, pena l’impossibilità di indossarle una seconda volta. Anche per questo argomento è bene chiedere consiglio all’ottico, per evitare di far seccare le lenti, o peggio di causare problemi all’occhio. I fluidi di pulizia sono fondamentali, oltre a quelli che permettono di idratare al meglio l’occhio durante l’utilizzo delle lenti.

LEGGI ANCHE: Vacanza di benessere al Parkhotel Holzner di Soprabolzano

Quale colore indossare

Chi sceglie le lenti a contatto colorate lo fa, come abbiamo detto, anche per motivazioni cosmetiche. Per sentirsi più belle è bene scegliere il colore di occhi che si preferisce; ne esistono oggi moltissime tonalità, dal viola ametista fino al grigio chiaro o più intenso. Poter cambiare il colore dei propri occhi sembra un sogno, ma invece è una realtà, non così difficile da ottenere. Il colore preferito dipende ovviamente dal gusto personale e oggi le lenti a contatto colorate permettono di modificarlo completamente. Quindi anche chi ha gli occhi neri li può far apparire blu, viceversa chi li ha verdi o blu può decidere di averli marroni anche solo per un giorno. Per completare l’effetto è consigliabile scegliere un trucco adatto al colore scelto.