Programmi tv di successo: il pazzesco trend del Regno Unito

Foto di Anete Lusina da Pexels

Pubblicità
- pubblicità -

In pochi se ne rendono effettivamente conto, ma a ben pensarci, c’è stata una vera e propria invasione. Ufo o robot? Nulla di tutto questo, dal momento che il riferimento è per il settore dei prodotti tv e, in modo, il comparto del Regno Unito, che ha fatto registrare dei veri e propri numeri da record.

Non si contano ormai più i programmi televisivi che hanno raggiunto la fama un po’ in tutto il mondo e che provengono proprio dal Regno Unito. Due esempi su tutti sono rappresentati da “Chi vuol essere milionario” e da “Ballando con le Stelle”, ma in realtà, come fatto notare dal casinò online di Betway, gli esempi si sprecano.

- Pubblicità -
 

Il fatto che le esportazioni di prodotti tv del Regno Uniti siano aumentate in maniera così corposa è una prima certificazione di come il lavoro svolto in quel settore, fino a questo momento, sia stato certamente di grande qualità, in modo particolare nel 2020. I numeri e le statistiche confermano tale trend e, dando un’occhiata ai dati economici, si può notare come questo settore nel Regno Unito abbia letteralmente preso il volo nel corso degli ultimi mesi. Basti notare come, lo scorso anno, si è arrivati a toccare 1,48 miliardi di sterline di fatturato.

I programmi inglesi di maggior successo

- Pubblicità -

Sul blog L’insider, è stata pubblicata una ricerca davvero molto interessante, che ha avuto il merito anche di svelare quelli che sono stati i programmi che maggiormente si sono messi in evidenza nel corso degli ultimi mesi.

I format e gli show che arrivano dal Regno Unito e che si sono diffusi un po’ in tutto il mondo, acquisendo man mano che passa il tempo un successo sempre più evidente. I programmi, in questo studio, sono stati suddivisi in ben quattro categorie: si tratta dei format che si sono dimostrati delle vere e proprie macchine da soldi, i programmi più visti, i programmi più diffusi e i programmi che si sono dimostrati migliori rispetto all’originale.

- Pubblicità -

Nel primo caso, si tratta di format che hanno raggiunto un successo davvero impressionante, portano in dote dei guadagni veramente altissimi in termini assoluti. La seconda categoria va a comprendere tutti quegli show che sono stati più amati da parte del pubblico. Nella terza categoria troviamo quei programmi che sono stati adattati nel maggior numero di mercati a livello internazionale. Infine, nella quarta categoria troviamo quegli adattamenti che si sono rivelati in grado di appassionare ancora più persone in confronto a quanto è avvenuto con il format originale.

Tra quei programmi che hanno fatto registrare i migliori dati dal punto di vista economico troviamo senza ombra di dubbio lo show “The Great British Bake Off”, che è stato trasmesso addirittura su ben 26 mercati internazionali, tra cui naturalmente anche l’Italia. In seguito al successo che è stato ottenuto, non deve affatto lasciare senza parole il fatto che abbia toccato addirittura il 28% di tutto l’export britannico nel 2020 in tema di prodotti tv.

Cosa aspettarsi dai prossimi anni

In base a quelle che sono le stime principali, ecco che il fatturato del settore relativo alle esportazioni tv nel Regno Unito farà registrare, molto probabilmente, un ulteriore aumento nel corso dei prossimi cinque anni.

I dati parlano chiaro, dato che si dovrebbe passare dagli attuali 71,3 miliardi di sterline fino ad arrivare a quota 87,9 miliardi di sterline nel 2025. Quindi, sembra proprio che ci si debba attendere un incremento sia a livello di quantità che di qualità delle produzioni che arrivano dal Regno Unito, ma senza ombra di dubbio ci sarà anche un sostanziale incremento dell’esportazioni sui vari mercati all’estero.

- Pubblicità -
Pubblicità