Home Luxury Didier Drogba e Richard Mille, una storia di amicizia

Didier Drogba e Richard Mille, una storia di amicizia

Didier Drogba

Molto di più di un grande giocatore di calcio internazionale, una leggendaDidier Drogba. Oggi anche fondatore della Fondation Drogba e vicepresidente dell’associazionePeace and Sport Didier Drogba, fuori dal campo, Didier è un uomo di cuore, un uomo impegnato, un portavoce per la pace. Richard Mille è orgoglioso di accogliere nella sua famiglia questo uomo generoso e talentuoso, appassionato di orologeria. 

Al di là del giocatore adorato dai suoi fan, è prima di tutto un uomo rispettato per i suoi impegni personali. Alcuni ricorderanno quell’8 ottobre 2005, quando la Costa d’Avorio, allora in guerra, si qualificò per la prima Coppa del Mondo nella sua storia. Didier Drogba parlò poi in diretta in televisione, esortando ognuno a “convivere e giocare insieme per lo stesso scopo. Un paese che ha tutte queste ricchezze non può sprofondare nella guerra. Deponete le armi”.

Non sorprende quindi sapere che Didier Drogba è anche vicepresidente dell’associazione no profit Peace and Sport. «Per più di un decennio, ho lavorato per raggiungere la pace e promuovere la convivenza. Quest’associazione è molto importante per me e rappresenta perfettamente ciò che ho raggiunto fino ad ora come calciatore, in quanto la neutralità politica dello sport è apprezzata dai governi e dagli stati che si mostrano ricettivi.»

Lo storico marcatore della Costa d’Avorio, tuttora considerato uno dei migliori attaccanti del mondo è oggi un uomo che lavora sul campo a favore della pace e dell’altruismo. Didier Drogba si unisce alla famiglia Richard Mille, composta da uomini e donne, atleti e artisti impegnati a proteggere e difendere chi è in difficoltà, con il supporto del brand di orologeria.

www.richardmille.com