Home Resort & spa L’Andana: una stagione di esperienze e passioni da vivere

L’Andana: una stagione di esperienze e passioni da vivere

L’Andana

Un luogo unico tra le colline e il mare della Toscana. L’Andana svela le sue carte e racconta la prossima grande stagione di emozioni da sperimentare “open air”. 

È la ricetta per una fuga perfetta dallo stress metropolitano: svegliarsi in un’oasi verde, “salutare il sole” sul tappetino da yoga tra le vigne, oppure salire su una bicicletta ed esplorare i sentieri tra le colline, degustare vini nelle cantine, imparare i segreti degli chef, sfrecciare su una Ferrari, giocare a golf sul green vista mare, o ancora, cavalcare sulla spiaggia al tramonto, ammirando l’orizzonte acceso di colori.

Tutto questo è possibile in Maremma, e L’Andana è una destinazione per spiriti intraprendenti e curiosi, desiderosi di provare emozioni intense, costruire ricordi insostituibili. Magari in compagnia di un maestro d’eccezione, pronto a guidare e dare delle “dritte”.

Novità di quest’anno, infatti, sono le “Academies with the stars”: nel pieno dell’estate, il resort si trasformerà in un laboratorio dei talenti, grazie a quattro icone dello sport tricolore. Dal 29 luglio al 4 agosto si pedala e si corre con Mario Cipollini, ex campione del mondo di ciclismo dal palmares invidiabile e velocista dal fiuto per la volata perfetta, un supervisor sportivo speciale nell’affiancare i partecipanti. Dal 5 al 12 agosto, ecco Gianluca Zambrotta, uno dei più forti terzini di sempre, che ha vestito le maglie dei migliori club europei e della Nazionale, laureato Campione del Mondo nel 2006 a Berlino. Dal 13 al 18 agosto a indossare le vesti di docente sarà Giovanna Trillini, regina del fioretto che in carriera ha vintoquattro coppe del mondo, plurimedagliata olimpica, che offrirà lezioni per adulti e bambini.

Chiude la serie, dal 19 al 25 agosto, Alice Bellagamba, Art director della Accademia “Balletto delle Marche”, lanciata dal talent “Amici” come ballerina, da anni insegnante di hip hop, scuola di espressione corporea e disciplina.

Tutte le proposte de L’Andana sono caratterizzate dal concetto di esperienza immersiva e sensoriale. Per tutta la stagione, chi ama la cucina, ad esempio, potrà imparare i trucchi del mestiere dal resident chef stellato Marco Ortolani, che ha ideato una serie di corsi di cucina Toscana Golosa con il supporto della sua brigata, sempre sotto l’attenta guida dello chef Enrico Bartolini. Gli appassionati di vini potranno scegliere tra i suggerimenti del F&B Director de L’Andana nonché sommelier Davide Maccaluso, come master class nelle cantine della tenuta, L’Acquagiusta e Petra, disegnata dall’architetto Mario Botta.

In sella a un purosangue toscano la Maremma è ancora più affascinante, e offre incredibili itinerari tra boschi, radure e spiagge, da percorrere a cavallo con guide esperte, sia all’alba che al tramonto.

Un altro “cavallino” è quello dello stemma Ferrari: gli ospiti potranno provare l’ebbrezza di condurre un’auto da competizione sulle strade panoramiche, affiancati da piloti professionisti. Le proposte sportive de L’Andana sono tutte open air: dalle passeggiate in bicicletta nei borghi medievali e sulle colline, ai “Boot Camp” di fitness con i tecnici federali, fino al golf con vista, in compagnia dei maestri della Golf Academy.

www.andana.it