Home Design Lapis, il concept living di Amura

Lapis, il concept living di Amura

Un originale gioco di volumi danno vita a sedute, schienali e braccioli. Si ispira a forme organiche Lapis, il “concept living” disegnato da Emanuel Gargano e Anton Cristell per Amura.

Non un semplice divano, ma una nuova interpretazione della relaxing experience che vuole ricongiungere l’uomo e la natura, in una dimensione quasi ancestrale. 

È la terra, infatti, a dare origine ai vari elementi modulari: volumetrie differenti, plasmate e rese morbide dal trascorrere del tempo, che emergono in maniera quasi spontanea da un selciato arcaico. “Lapis” può assumere varie dimensioni e combinazioni a seconda degli spazi e delle necessità: dalle forme più classiche e tradizionali, a composizioni libere e irregolari. Un design semplice, ma ricercato al tempo stesso che colloca il living in una nuova prospettiva e recupera la dimensione temporale quale elemento primario per il benessere dell’uomo. La forte componente materica è accentuata anche dall’utilizzo di materiali e finiture cherichiamano la naturalità: pelle o tessuto per il divano, pietra per i tavolibassi, seta per il tappeto.

I colori sono quelli avvolgenti e rilassanti dei toni di grigio: dal tortora del divano, alle nuances più chiare del tappeto, all’intensità profonda della grafite con venature chiare per un effetto elegante e sofisticato. L’imbottitura di sedute, schienali e braccioli è in memory foam per un’ottima elasticità, resilienza e indeformabilità.

www.amuralab.com