Home Design L’ombrellone Joint di Poggesi, tra design e funzionalità

L’ombrellone Joint di Poggesi, tra design e funzionalità

29

L’importanza del mondo outdoor e dell’organizzazione degli spazi esterni, come giardini e terrazze, cresce sempre più. Gli spazi esterni diventano vere e proprie estensioni dello spazio abitativo e commerciale, ampie aree living piacevoli e attrezzate, completamente personalizzabili. In questo senso l’ombrellone è la risposta più pratica e versatile perché permette di creare spazi specifici, pensati e realizzati seguendo concetti di fruibilità ma anche di piacevolezza estetica e armonia di forme e architetture. In quest’ottica nasce JOINT, il nuovo modello di ombrellone a palo laterale realizzato da Poggesi e disegnato dall’Arch. Roberto Semprini che racchiude in sé una peculiarità che lo rende unico nel suo genere e primo nel mercato dei complementi di protezione solare.

Attraverso l’innovativo sistema di apertura e chiusura, infatti, questo parasole a braccio può trasformarsi in un magnifico ombrellone a palo centrale, centrando al massimo il concetto di versatilità e armonizzazione degli spazi. L’ombrellone, la cui struttura viene realizzata in modo completamente artigianale, è creato utilizzando alluminio e acciaio inox rivestiti con polveri termoindurenti a base di poliestere per assicurarne un’altissima resistenza alla corrosione. Dotato di un arganello

laterale per aprire e chiudere il telo ed un arganello posteriore per alzare ed abbassare il braccio del parasole, diversamente dagli ombrelloni a palo laterale tradizionali che si presentano con entrambi gli arganelli sulla parte laterale. E’ questo innovativo posizionamento meccanico a lasciare la possibilità di modificare il prodotto e dare vita ad un elemento di design centrale. Come per tutti gli ombrelloni a palo laterale è sempre possibile poter regolare il telo, interamente cucito in azienda con filo di cotone per garantirne la massima impermeabilizzazione, tramite la maniglia posta sulla guida di scorrimento e direzionare il braccio girandolo di 365°. Una volta chiuso è perfettamente verticale, riducendo al minimo l’ingombro.

Landschaft mit Holz und See / Meer im Hintergrund

www.poggesi.it