Apre in Texas La Chiesa di Lucifero: “non adoriamo il Diavolo, professiamo libertà”

Pubblicità
Pubblicità

Il mondo contemporaneo è ancora scosso da violente guerre di religione e la libertà di credo è ancora un’assoluta utopia. I terroristi islamici lasciano scie di sangue in nome dell’Islam, i veri musulmani li attaccano di rimando, i cattolici meno informati faticano poi a scindere le due cose, generando incomprensioni e ulteriori battaglie. In un panorama già complicato di suo, arriva l’ultima frontiera della dissacrazione: la Chiesa di Lucifero. Attiva in Texas da qualche mese, la ‘chiesa’ professa il culto satanista in esplicita opposizione alla Chiesa Cattolica.

luciferIl sito web dell’organizzazione, redatto in parte dall’ateista Valerie Tarico e basato sullo spirito della non-conformità, vede la Chiesa di Lucifero come una tappa storica fondamentale e invita seguaci da tutto il mondo a prenderne parte. “Niente nella storia dell’uomo si può paragonare a questo, un luogo aperto al pubblico in cui liberarsi da ogni schiavismo mentale, che offre asilo a chiunque si senta anti conformista. Un tempio immolato al proprio io, il primo step di una nuova era” si legge.

E ancora: “Noi professiamo il credo dell’Io, esaltiamo la vera conoscenza lungo il cammino della forza. Senza il proverbiale serpente annidato nell’albero biblico, l’uomo non sarebbe stato la potente creatura che è diventata.” Nonostante la natura decisa dell’organizzazione, uno dei fondatori Jacob No – un nickname – ha detto in un’intervista a KPRC: “Siamo delle brave persone, portatrici di luce. Non siamo adoratori del Diavolo in nessuna accezione, non spaventiamo nessuno. Professiamo la libertà mentale, il miglior grado dell’esistenza.”

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...