Dentro Oculus, la nuova stazione di New York da 4 miliardi

Pubblicità
Pubblicità

Lo scorso 4 marzo il World Trade Center Transportation Hub nella parte sud di Manhattan ha ufficialmente aperto i battenti al pubblico. Il nuovo hub sostituisce la stazione dei treni PATH, andata distrutta durante gli attacchi terroristici dell’11 settembre del 2001.

Dopo ben 12 anni, la nuova stazione può finalmente mostrarsi in tutta la sua grandezza, quale simbolo di rinascita ed eccesso architettonico; il suo cuore pulsante è rappresentato dall’Oculus, una struttura enorme di vetro e acciaio disegnata dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava, che vuole ricordare una colomba in volo.

Come ogni grande evento che si rispetti, ovviamente non sono mancate le polemiche attorno all’inaugurazione e alla costruzione, molti hanno infatti criticato l’enorme budget utilizzato per la realizzazione dell’hub, 4 miliardi di dollari pubblici, oltre all’assenza di qualsivoglia elemento che ricordi una stazione classica – macchine per stampare i biglietti, orologi, mappe. Nonostante questo, l’opera resta imponente e spettacolare da guardare, eccola nelle foto di Amelia Krales/The Verge.

correlati

KIN 金, fotografia e kintsugi alla Galleria Expowall

La Galleria Expowall di Milano, ospita dal 20 maggio al 19 giugno, KIN 金. Fotografie di Carola Guainieri | Kintsugi di Anita Cerrato. Un progetto artistico, frutto di tre anni di...

Il Table Bench di Børge Mogensen in versione più piccola

Carl Hansen & Son presenta Table Bench BM0488S, una versione più piccola della famosa panca di Mogensen con il caratteristico sedile intrecciato, dettagli eleganti e l’accurata...

Estée Lauder presenta consulenze virtuali con esperti di bellezza

www.wallpepper.itwww.wallpepper.it estende l’esperienza degli appuntamenti online per permettere alle consumatrici di prenotare una consulenza o una lezione virtuale personalizzata con un esperto di bellezza....

Stampare foto: perché farlo online

Ormai la fotografia digitale è divenuta il principale metodo per ritrarre momenti importanti della vita e conservarne il ricordo. Chiunque, utilizzando un’apposita macchina fotografica...