La Lamborghini Miura SV 4846 torna a vivere dopo un anno di restauro

Pubblicità
Pubblicità

Dopo oltre un anno di restauro effettuato dal Polo Storico di casa Lamborghini, l’originale Lamborghini Miura SV del Motorshow di Ginevra del 1971 è tornata a splendere come ai tempi della sua uscita. Si tratta proprio dell’esemplare con telaio numero 4846, il prototipo che diede poi il via alla fabbricazione commerciale, ora esposto ad Amelia Island, negli USA. Sull’auto sono state effettuate ricerche approfondite per riportare ogni dettaglio alla meraviglia originale, ripristinando l’aspetto esatto di quel Motorshow 1971, senza tagliare corto e usare elementi poi usati successivamente su SV più recenti. Verde metallizzato il colore, con interni in pelle color cuoio, ogni elemento è stata ricostruito o sostituito in base alle foto originali e ai disegni di progettazione, seguendo rigorosamente le schede di produzione e i registi ancora custoditi gelosamente dalla casa madre.

correlati

Nuova linea Platinum da Prai Beauty

Diventato la “Neck Authority” nel settore della cura e del miglioramento della pelle del collo e del décolleté, PRAI Beauty presenta la nuova linea di skincare Platinum...

La lampada Tulip nella nuova versione a sospensione

Il designer francese Pierre Cabrera amplia la famiglia di lampade Tulip, con un nuovo e straordinario modello a sospensione. Ispirata alla grazia e alla bellezza del fiore...

SpaLoft, la minipiscina di Kinedo

SpaLoft è la minipiscina da interni ed esterni di Kinedo progettata all’insegna del benessere e del piacere. La soluzione ideale per tutti coloro che hanno sempre desiderato...

Librerie Morelato, modularità ed essenza

Morelato è un’eccellenza artigianale che negli anni ha saputo rinnovarsi, mantenendo inalterata l’essenza della sua storia: la passione per il legno e la versatilità nel...