Ecco la nuova Mini Cabrio 2016, caratteristiche e versioni

Pubblicità
Pubblicità

Mini ha presentato la sua nuova Mini Cabrio, portando diverse novità rispetto al passato. Innanzitutto le dimensioni: il nuovo modello è leggermente più larga, più lunga e ha un passo interno maggiore (anche se di soli 2,8 cm). La capote è in stoffa ed è azionabile elettricamente, riesce ad aprirsi in autonomia in 18 secondi entro i 30 km/h, andando certo a occupare parte del bagagliaio. Questo ha una capienza di 215 litri a vuoto, 160 con la capote richiusa all’interno. Per quanto riguarda il motore, la nuova Mini Cabrio top gamma monta un 2.0 Turbo da 231 cavalli e 320 Nm, sia in versione cambio manuale che automatico a sei marce. Un impianto di tutto rispetto, che permette di raggiungere i 100 km/h orari partendo da 0 in 6,5 secondi, per una velocità massima di 242 km/h dichiarati.

Meno performante il modello classico con motore 1.2 a tre cilindri benzina, che vanta 102 cavalli di potenza sulla One Cabrio, 136 cavalli sulla Cooper Cabrio. 192 cavalli invece per la Cooper S Cabrio, con motore 2.0, 116 cavalli per la versione a gasolio Cooper D Cabrio, con motore 1.5. Abbastanza standard per la categoria i consumi dichiarati dalla casa inglese, 6,5 litri di carburante per 100 km per la versione top gamma, 4,9 litri per 100 km nelle versioni a benzina, 3,9 litri per 100 km il motore Diesel. I prezzi di listino delle nuove Mini Cabrio benzina partono da 26.000 euro, le Diesel da 28.000 euro; servono invece 30.400 euro per la versione S, più di 32.000 per la Mini Cabio JCW top gamma.

correlati

Fielmann SS21, le montature Bold colorate

Per la collezione Spring/Summer 2021 Fielmann tinge i suoi occhiali da sole di toni pastello, raccontando la stagione calda attraverso lenti chiare sfumate e montature bold colorate.  Tra le...

La nuova Capsule Collection di Wallpepper/Group-Warø

Da sempre, WallPepper®/Group propone all’interno della sua ampia offerta di ‘immagini a parete’ speciali Capsule Collections, linee esclusive, in edizione limitata, che nascono da collaborazioni con...

Daniel Buren, il primo artista al Mirad’Or sul Lago d’Iseo

Cinque anni dopo The Floating Piers, l'installazione fluttuante di Christo, il Lago d'Iseo torna ad ospitare un installazione d'arte contemporanea grazie al gallerista bresciano...

Straordinaria fonte di idratazione con Hydra Beauty by Chanel

La ricerca CHANEL ha rivelato l'incredibile potere della camelia bianca attraverso la creazione di principi attivi esclusivi con eccezionali proprietà idratanti. Sviluppati dai fiori della pianta di camelia, sprigionano...