Ecco la nuova Mini Cabrio 2016, caratteristiche e versioni

Pubblicità

Mini ha presentato la sua nuova Mini Cabrio, portando diverse novità rispetto al passato. Innanzitutto le dimensioni: il nuovo modello è leggermente più larga, più lunga e ha un passo interno maggiore (anche se di soli 2,8 cm). La capote è in stoffa ed è azionabile elettricamente, riesce ad aprirsi in autonomia in 18 secondi entro i 30 km/h, andando certo a occupare parte del bagagliaio. Questo ha una capienza di 215 litri a vuoto, 160 con la capote richiusa all’interno. Per quanto riguarda il motore, la nuova Mini Cabrio top gamma monta un 2.0 Turbo da 231 cavalli e 320 Nm, sia in versione cambio manuale che automatico a sei marce. Un impianto di tutto rispetto, che permette di raggiungere i 100 km/h orari partendo da 0 in 6,5 secondi, per una velocità massima di 242 km/h dichiarati.

Meno performante il modello classico con motore 1.2 a tre cilindri benzina, che vanta 102 cavalli di potenza sulla One Cabrio, 136 cavalli sulla Cooper Cabrio. 192 cavalli invece per la Cooper S Cabrio, con motore 2.0, 116 cavalli per la versione a gasolio Cooper D Cabrio, con motore 1.5. Abbastanza standard per la categoria i consumi dichiarati dalla casa inglese, 6,5 litri di carburante per 100 km per la versione top gamma, 4,9 litri per 100 km nelle versioni a benzina, 3,9 litri per 100 km il motore Diesel. I prezzi di listino delle nuove Mini Cabrio benzina partono da 26.000 euro, le Diesel da 28.000 euro; servono invece 30.400 euro per la versione S, più di 32.000 per la Mini Cabio JCW top gamma.

- Pubblicità -
Pubblicità