Bruce Springsteen annulla un concerto per salvare i diritti civili in North Carolina

Pubblicità
Pubblicità

Appena ieri vi abbiamo raccontato di come Apple si sia schierata contro le leggi discriminatorie al vaglio in Mississippi, oggi è il turno del North Carolina e di un grande artista del panorama musicale. Parliamo di Bruce Springsteen, il Boss, che a sorpresa ha cancellato un concerto a Greensboro, proprio in North Carolina, a causa della legge che vieta a gay, bisessuali e transgender di accedere ai bagni pubblici dello Stato. “Per me e la mia band è il momento di mostrare solidarietà a chi combatte per la libertà” ha scritto il cantante sulla sua pagina ufficiale, attivandosi in prima persona contro una palese discriminazione legale.

“Secondo il mio pensiero, sono leggi fatte da persone che non sopportano il progresso che il nostro Paese ha portato avanti negli ultimi decenni, in materia di diritti umani e di uguaglianza. Inoltre così si vanifica tutto il lavoro di chi invece combatte giorno per giorno per conquistare nuove libertà e superare scogli negativi. Ci scusiamo con tutti i nostri fan che aspettavano il concerto di domenica, ma ci sono cose più importanti del rock e di uno spettacolo.

correlati

Collezione P/E 2021 Schneiders Salzburg

Tradizione, qualità, artigianato, affidabilità, sostenibilità, responsabilità sociale, attenzione ai dettagli e coraggio di innovare. Da oltre 75 anni Schneiders Salzburg investe in uno stile desiderabile,...

Prescindere da te, il nuovo brano di GIULIA

Venerdì 30 ottobre esce il singolo Prescindere da te, il nuovo lavoro di GIULIA (Giulia Luzi). GIULIA, reduce dal grande successo di Mon Amour,...

I-DAYS Milano dal 10 al 13 Giugno 2021

I-DAYS Milano tornerà la prossima estate. Live Nation Italia è al lavoro per organizzare la nuova edizione di uno dei festival più importanti in...

KISS: riprogrammata la data italiana il 12 luglio 2021 sempre all’Arena di Verona

Dopo una carriera epica di oltre 45 anni che ha lanciato un’era leggendaria per il rock ‘n’ roll, i KISS sono partiti l’anno...