Bruce Springsteen annulla un concerto per salvare i diritti civili in North Carolina

Pubblicità
Pubblicità

Appena ieri vi abbiamo raccontato di come Apple si sia schierata contro le leggi discriminatorie al vaglio in Mississippi, oggi è il turno del North Carolina e di un grande artista del panorama musicale. Parliamo di Bruce Springsteen, il Boss, che a sorpresa ha cancellato un concerto a Greensboro, proprio in North Carolina, a causa della legge che vieta a gay, bisessuali e transgender di accedere ai bagni pubblici dello Stato. “Per me e la mia band è il momento di mostrare solidarietà a chi combatte per la libertà” ha scritto il cantante sulla sua pagina ufficiale, attivandosi in prima persona contro una palese discriminazione legale.

“Secondo il mio pensiero, sono leggi fatte da persone che non sopportano il progresso che il nostro Paese ha portato avanti negli ultimi decenni, in materia di diritti umani e di uguaglianza. Inoltre così si vanifica tutto il lavoro di chi invece combatte giorno per giorno per conquistare nuove libertà e superare scogli negativi. Ci scusiamo con tutti i nostri fan che aspettavano il concerto di domenica, ma ci sono cose più importanti del rock e di uno spettacolo.

correlati

Spiagge Toscana: le 10 più belle da vedere assolutamente

Tra le coste del Centro Nord Italia una delle più belle è sicuramente quella della Toscana. Le spiagge della Toscana infatti sono molto amate...

Victoria Justice: 10 cose che non sapete su di lei

La Tori Vega di Victorious, Victoria Justice è stata la protagonista di uno show creato appositamente per lei. Costantemente impegnata tra musica, recitazione, e...

IWC Schaffhausen e Mercedes-AMG presentano l’orologio Pilot’s Watch Chronograph Edition “AMG”

IWC Schaffhausen e Mercedes-AMG hanno presentato il Pilot’s Watch Chronograph Edition “AMG”. Questo orologio è l'ultimo frutto in ordine di tempo della partnership che lega la manifattura di orologi di...

Robert Capa: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue fotografie

Endre Ernő Friedmann, noto a tutti come Robert Capa, è stato uno dei fotografi più famosi del periodo delle guerre. Nato in Ungheria divenne...