Fear The Walking Dead: la serie TV diventa un gioco per iOS

Pubblicità
Pubblicità

Cavalcando l’onda del successo del fratello maggiore The Walking Dead, la serie AMC ispirata ai fumetti di Robert Kirkman, dallo scorso anno in programmazione negli Stati Uniti (e da poco anche in Italia) Fear The Walking Dead, uno spin-off prequel che racconta i fatti precedenti alla serie principale. Dopo una buona prima stagione, la serie si prepara al debutto di una seconda, per sponsorizzare al meglio la cosa la produzione ha pensato di creare un videogioco ispirato ai fatti e ai personaggi televisivi.

Fear The Walking Dead: Dead Run si può attualmente trovare sull’App Store di Apple ed è un classico running game, in cui bisogna scappare da orde di zombie aggressivi. Per difenderci avremo a disposizione anche svariate armi, ma prendere la mira significa rallentare e aumentare il pericolo, tocca dunque stare attenti a scegliere bene i tempi di attacco. Il gioco, caratterizzato da una grafica in bianco e nero e popolato da sagome ben realizzate, ha anche una forte componente social, lungo il percorso infatti troveremo i cadaveri dei nostri amici caduti, superarli significa aver infranto il loro record. Siete pronti per indossare i panni dei vostri personaggi preferiti?

correlati

SpaLoft, la minipiscina di Kinedo

SpaLoft è la minipiscina da interni ed esterni di Kinedo progettata all’insegna del benessere e del piacere. La soluzione ideale per tutti coloro che hanno sempre desiderato...

Black Friday: 48 ore di offerte.

La settimana del Black Friday su Amazon.it domani raggiungerà il suo culmine e per 48 ore i clienti potranno trovare numerose offerte su...

Samsung annuncia i nuovi smartphone Galaxy A12 e Galaxy A02s

Samsung Electronics ha presentato oggi i nuovi smartphone Galaxy A12 e Galaxy A02s, che rendono disponibili innovazioni avanzate a un prezzo ancora più accessibile....

The Square: spazio alla cultura, la nuova serie di racconti di Sky Arte

L'arte ha bisogno di una piazza, in questo periodo più che mai, per esprimersi e valorizzarsi. Per questo da giovedì 26 novembre alle 20.45...