Marconi: ecco il supercomputer del Cineca di Bologna

Pubblicità
Pubblicità

Verrà installato nei prossimi giorni al Cineca di Bologna, il consorzio interuniversitario per il calcolo, Marconi, un supercomputer che, grazie ad un’elevatissima potenza di calcolo, permetterà alla comunità scientifica italiana di affrontare nuove sfide nell’ambito della ricerca medica, ma anche in quello climatico, relativo alla fisica e ai nuovi materiali.

Il supercomputer è stato co-designato dal Cineca sulla piattaforma NeXtScale di Lenovo e equipaggiato con la famiglia di processori Intel Xeon. La sua realizzazione, che si concluderà ufficialmente nel 2020, prevede un investimento di 50 milioni in due fasi distinte: fino al prossimo anno sarà possibile, con la prima fase, raggiungere una potenza di calcolo di 20 Pflop/s e una memoria di 20 PetaByte; a partire dal 2019, invece, paritrà la seconda fase per raggiungere i 50/60 Pflop al secondo.

L’obiettivo è quello di non superare il limite di tre mega Watt di assorbimento elettrico.

Fonte

correlati

Dalla natura, il nuovo hand care di Acca Kappa che nutre e protegge

Le mani, mai come oggi, meritano attenzione. L’abbiamo imparato, lavarsi frequentemente le mani almeno per 20-40 secondi è una nuova buona abitudine che ci...

Black Friday: 48 ore di offerte.

La settimana del Black Friday su Amazon.it domani raggiungerà il suo culmine e per 48 ore i clienti potranno trovare numerose offerte su...

Samsung annuncia i nuovi smartphone Galaxy A12 e Galaxy A02s

Samsung Electronics ha presentato oggi i nuovi smartphone Galaxy A12 e Galaxy A02s, che rendono disponibili innovazioni avanzate a un prezzo ancora più accessibile....

Arriva Instagram Reels

Oggi arriva Instagram Reels: un nuovo modo per creare e scoprire video brevi e divertenti su Instagram. Con Reels puoi creare video divertenti da...