Ringo Starr annulla un concerto in North Carolina per protesta

Pubblicità
Pubblicità

Nell’ultimo mese vi abbiamo raccontato in più articoli delle leggi discriminatorie vagliate in North Carolina e Mississippi, che vietano a persone transgender di usare i bagni pubblici, soprattutto vi abbiamo informato di come gli artisti stiano reagendo alla cosa. Ha iniziato Bruce Springsteen, annullando un concerto in uno degli Stati incriminati, subito a ruota si è accodato Bryan Adams facendo lo stesso.

Oggi un nuovo nome illustre si aggiunge alla lista “dei rivoltosi”: Ringo Starr. Lo storico batterista dei Beatles ha annullato a sua volta un concerto in North Carolina, previsto per il 18 giugno nella città di Cary. “Mi dispiace deludere i miei fan della zona” ha detto il musicista sulla sua pagina Facebook, “ma dobbiamo reagire a questo odio, dobbiamo diffondere pace e amore.”

correlati

Il nuovo Oyster Perpetual Cosmograph Daytona by Rolex

Rolex presenta tre declinazioni esclusive del suo Oyster Perpetual Cosmograph Daytona, l’orologio di riferimento degli appassionati di automobili e di velocità. Tutte e tre esibiscono un quadrante realizzato in meteorite...

Terracotta Light Bloom by Guerlain

La nuova ed esclusiva powder in edizione limitata è ideale per esaltare la luce del sole che risplende sulla pelle. Terracotta Light Bloom by Guerlain, cattura i primi...

Marc Chagall. Vita, stile ed opere dell’artista russo

Artista Primitivo, Cubista, Fauvista, Espressionista o Surrealista è difficile, se non impossibile, inserire Marc Chagall all'interno di una corrente artistica. Sempre fedele a se...

Renoir: 10 cose da sapere sull’artista e sulle sue opere

Pierre-Auguste Renoir fu un noto pittore dell'ottocento. Sin da piccolo era particolarmente portato sia per il canto che per il disegno e il padre...