LinkedIn Students è l’app che aiuta gli studenti a trovare lavoro

Pubblicità
Pubblicità

LinkedIn, il celebre servizio web impiegato principalmente per lo sviluppo di contatti professionali, ha lanciato una nuova app per aiutare gli studenti universitari a trovare un lavoro una volta terminati gli studi.

L’applicazione si chiama LinkedIn Students e aiuta gli studenti a entrare in contatto con le risorse necessarie per trovare un lavoro. Si tratta di un processo in 5 step durante i quali vengoni fornite agli studenti alcune informazioni essenziali come  lo stipendio medio nel settore di studio o il tipo di lavoro che stanno facendo adesso le persone laureatesi nella medesima università, ma anche una serie di suggerimenti in merito ai lavori che potrebbero fare.

La prima volta che si usa l’app, però, verrà mostrata una sola offerta di lavoro. Una scelta ben precisa che è stata così giustificata da Hu Ada, product manager dell’app: “Gli studenti trovano che la ricerca di un lavoro sia scoraggiante. Non vogliono stare su un’app così a lungo”.

L’app è al momento scaricabile solo negli Stati Uniti. Secondo i dati rilevati dall’Economic Policy Institute di Washington, per i giovani laureati del 2015 il tasso di disoccupazione è del 7.2%, rispetto al 5.5% del 2007.

Fonte

correlati

La nuova Capsule Collection di Wallpepper/Group-Warø

Da sempre, WallPepper®/Group propone all’interno della sua ampia offerta di ‘immagini a parete’ speciali Capsule Collections, linee esclusive, in edizione limitata, che nascono da collaborazioni con...

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo si rinnova

Riapre il 20 maggio il Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo 5 stelle Premium Collection, con un concept tutto nuovo e tante importanti novità che...

Ethimo presenta Kilt la poltroncina firmata Marcello Ziliani

Kilt, la poltroncina il cui intreccio ‘prende spunto dalla fascia di tessuto che si avvolge attorno alla vita dei fieri abitanti delle Highlands’, disegnata...

Marc Chagall. Vita, stile ed opere dell’artista russo

Artista Primitivo, Cubista, Fauvista, Espressionista o Surrealista è difficile, se non impossibile, inserire Marc Chagall all'interno di una corrente artistica. Sempre fedele a se...