Vodafone UK eliminerà i costi di roaming nel 2017

Se viaggiate spesso fuori dai confini italiani, sicuramente avrete l’incubo del Roaming, ancor peggio come chi scrive avete svariate schede SIM per usufruire di internet in diversi Paesi, da cambiare con profonda noia all’occorrenza. L’Unione Europea, per nostra fortuna, sta lavorando molto per rimuovere questi confini, del resto dopo la moneta unica e il trattato di Shengen non sarebbe cosa poi tanto folle (poi bisognerebbe passare ai diritti radio-televisivi, ma questa è tutt’altra storia…). I primi segnali di cambiamento concreto arrivano da Vodafone UK, con l’annuncio che per i suoi clienti con abbonamento Pay Monthly Red e Pay Monthly Red Value non esisteranno più costi di Roaming entro il 2017.

Questo varrà in ben 40 Paesi del mondo, fra cui anche l’Italia, non resta che sperare possa funzionare da apripista anche per altri gestori (fra tutti Vodafone Italia, visto che in fondo si tratta della medesima azienda…). Viaggiare in un’altra nazione senza preoccuparsi dei dati internet sarebbe davvero una svolta nella vita di tutti i giorni di molti, ma anche – forse soprattutto? – per chi fa pochi giorni di vacanza all’anno, durante i quali spesso si resta isolati o si paga profumatamente i gestori ufficiali.