Addio a Nick Menza, un infarto stronca il batterista dei Megadeth

Pubblicità
Pubblicità

Nella sua carriera era stato batterista dei Megadeth, nei dischi d’oro della band che ne avevano consacrato il successo come Rust in PeaceCountdown to Extinction, rispettivamente nel 1990 e nel 1992. Nick Menza, musicista cult dell’heavy metal americano, si è sentito male ed è collassato sul palco durante un concerto a Los Angeles, con il suo nuovo gruppo Ohm. L’artista, che secondo le prime indiscrezioni sarebbe stato colpito da un infarto, è morto poco dopo il collasso. La notizia è arrivata dalla pagina Facebook del locale in cui il concerto stava avendo luogo, il Baked Potato, che nelle prime ore di oggi ha scritto “RIP Nick Menza”. Incredulità fra i fan e i colleghi di sempre, come Dave Mustain, uno dei fondatori dei Megadeth: il chitarrista e cantante ha scritto su Twitter “Ditemi che non è vero…”.

correlati

Bufalo Regent e Bufalo Gladiatore Special Edition di Zannetti

Zannetti inaugura il 2021 con tre edizioni speciali che celebrano il Capodanno Cinese. Il 12 febbraio 2021 ha avuto inizio l'anno del Bufalo e al maestoso animale...

Prescindere da te, il nuovo brano di GIULIA

Venerdì 30 ottobre esce il singolo Prescindere da te, il nuovo lavoro di GIULIA (Giulia Luzi). GIULIA, reduce dal grande successo di Mon Amour,...

I-DAYS Milano dal 10 al 13 Giugno 2021

I-DAYS Milano tornerà la prossima estate. Live Nation Italia è al lavoro per organizzare la nuova edizione di uno dei festival più importanti in...

KISS: riprogrammata la data italiana il 12 luglio 2021 sempre all’Arena di Verona

Dopo una carriera epica di oltre 45 anni che ha lanciato un’era leggendaria per il rock ‘n’ roll, i KISS sono partiti l’anno...