Nastri d’argento, comandano La Pazza Gioia e Jeeg Robot

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

Arrivano oggi le candidature ai Nastri d’argento, ovvero i premi assegnati dal sindacato nazionale giornalisti cinematografici: un’annata importante dato che quest’anno festeggiano i trent’anni dalla loro istituzione, trent’anni festeggiati con un’annata cinematograficamente di gran successo: basterebbero solo i due film con più candidature a confermarlo. Lo Chiamavano Jeeg Robot è stato il titolo dell’anno, grandissima sorpresa che ha avuto un grandissimo successo di pubblico, tanto quanto La Pazza Gioia di Paolo Virzì che dopo aver conquistato la Quinzaine des Réalisateurs a Cannes ha incantato il pubblico italiano: lo confermano i tre milioni di incassi che fino ad ora è riuscito a portare a casa, cifra destinata ad aumentare.

È proprio La Pazza Gioia il film più candidato dell’anno, con ben 10 possibilità di vittoria. Lo inseguono il già citato Lo Chiamavano Jeeg Robot con nove candidature e Suburra di Stefano Sollima con sette. Una sorpresa in negativo invece il film di Paolo Genovese Perfetti Sconosciuti, che dopo aver fatto incetta di David di Donatello non riesce a fare il bis e porta a casa “solo” cinque candidature per i Nastri d’argento. Quattro candidature per Non Essere Cattivo, il film postumo di Claudio Caligari che i giornalisti avevano già elogiato e che potrebbe finalmente ottenere un grande riconoscimento dopo il fallimento ai David.

correlati

ML Fine Art Matteo Lampertico: riparte con ritorno al Barocco

Dal 2 febbraio all’11 aprile 2021, la galleria ML Fine Art Matteo Lampertico apre le porte della sua nuova sede con RITORNO AL BAROCCO....

Il documentario su Emilio Vedova in streaming su WantedZone

Da venerdì 4 dicembre Emilio Vedova. Dalla parte del naufragio torna disponibile sulla piattaforma WantedZone, il documentario che ripercorre la vita e l'opera del maestro dell'Arte...

Venezia attraverso l’obbiettivo Gianni Berengo nel documentario di Donna Serbe-Davis

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, in collaborazione con il Festival Cinemambiente, propone ,  giovedì 19 novembre, dalle ore 18.30, la visione in streaming...

Decameron di Triennale Milano: Sabina Guzzanti

Proseguono gli appuntamenti di Triennale Decameron – nuovo format di Triennale Milano che invita artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti a...