Dispositivi Apple a rischio a causa di un SMS, è necessario aggiornare

In molti si interrogano sulla necessità di aggiornare il proprio dispositivo con l’ultimo hardware disponibile: c’è chi non vede l’ora di farlo appena possibile, molti altri invece non ci pensano mai, se ne dimenticano, o semplicemente si annoiano. In realtà i piccoli aggiornamenti sono il più delle volte fondamentali, non solo per avere nuove funzionalità, soprattutto per la sicurezza dei nostri dispositivi. Ad esempio è stata appena scoperta una falla nelle vecchie versioni di iOS, OS X, tvOS e watchOS installate sui dispositivi Apple. Questa permetterebbe ai malintenzionati di accedere alle vostre password di app, mail, WiFi e servizi con un semplice MMS.

Proprio inviando un semplice MMS o un iMessage con una immagine modificata ad hoc per fare breccia in un device Apple, tra l’altro senza che l’utente se ne renda conto. Appena si riceve l’immagine, il danno è fatto ed irreversibile. Il modo per difendersi però è semplicissimo: aggiornare tutti i suddetti dispositivi agli ultimi software rilasciati da Apple qualche giorno fa. iOS 9.3.3 per iPhone e iPad, watchOS 2.2.2 e così via anche per gli altri. Tutti i nuovi aggiornamenti vi proteggono da questa falla degli MMS.