Snapdragon X50, il chip Qualcomm che supporta le reti 5G a 5Gbs

Pubblicità
Pubblicità

Dopo l’innovazione portata dal 3G e la super velocità del 4G, cosa dobbiamo aspettarci nel settore telecomunicazioni? Il 5G ovviamente, una nuova tecnologia che spinge oltre l’impossibile la velocità di internet senza fili: circa 5Gbs, superiore a qualsiasi servizio di fibra esistente. Le prime reti di questo tipo sono già sotto test da diverso tempo, ora Qualcomm ha presentato al mondo il primo modem capace di sfruttare questa tecnologia: al suo interno il futuristico chip Snapdragon X50, capace di sfruttare la potenza della banda 28 GHz mmWave. Certo è bene frenare l’entusiasmo della prima ora, poiché per vedere questa tecnologia sul mercato di massa ci vorrà ancora molto, neppure il 4G è totalmente diffuso nel nostro Paese come altrove. Per vedere arrivare il 5G sugli smartphone ci vorrà come minimo la fine del 2017, più probabilmente l’inizio del 2018.

correlati

Immersi nella natura nel Glamping sostenibile che galleggia sui Laghi Nabi

Gli alberi si specchiano sulle acque dei laghi, facendo capolino tra i colori vividi del cielo, mentre paesaggi luminosi si stagliano verso l’orizzonte, creando...

Degas: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Edgar Degas fu un pittore e scultore parigino dell'ottocento, inizio novecento. Sebbene sia del periodo degli impressionisti e da molti considerato come uno dei...

I borghi più suggestivi dell’Alto Adige

Tirolo è il nome del paese che si trova appena sopra Merano, noto a tutti per l’importante castello da cui prende il nome. Si tratta di...

L’italian Luxury Living di Sean by Borzalino

Elegante poltrona con struttura in legno rovere o noce Canaletto dal classico appeal scandinavo, Sean risulta abbinabile, in contrasto, con qualsiasi divano. Seduta e schienale in...