Boy Chanel: l’eleganza che conquistò Coco Chanel diventa un profumo

Pubblicità
Pubblicità

BOY CHANEL – Sono bastate tre lettere per segnare un’intera esistenza: le lettere che formavano il soprannome di Arthur Capel, affascinante gentiluomo dai capelli scuri, dai baffi sempre curati ed estimatore dei vestiti in tweed su misura. Questo gentleman inglese è stato molto più dell’amore della vita di Coco. È stato anche il primo a credere veramente nello straordinario talento della giovane Gabrielle. Coco amava raccontare: “Boy Capel mi diceva: ‘Visto che ti piacciono così tanto, farò in modo che un sarto inglese rivisiti per te gli abiti che hai sempre indossato, nella maniera più elegante possibile”. Grazie ai fondi che Boy aveva investito nell’inaugurazione della prima boutique parigina di Gabrielle, fondi che lei gli restituì fino all’ultimo centesimo a conferma della sua leggendaria indipendenza, Coco rivoluzionò lo stile femminile e lo rese più accessibile, prendendo in prestito dal guardaroba maschile tutto ciò che riteneva essenziale.

Boy Chanel, fascino ed eleganza in un profumo

È proprio in questo periodo che si gettano le basi della Maison di Rue Cambon. Ma Boy non è solo il nome di colui che credette in lei: è anche il sussurro di una donna al suo amante, la promessa di una vita avventurosa. È il colto intellettuale con una passione per la politica e la spiritualità, colui che introdusse Gabrielle Chanel all’esoterismo occidentale, al mondo dei simboli e alla cultura orientale, tra gli altri innumerevoli temi. È il giocatore di polo dall’eleganza innata. È una risata mattutina. L’accento del desiderio e della sua passione. Colui che la fece sentire veramente se stessa. Boy Capel continuò a influenzare Gabrielle e la Maison CHANEL: oggi, BOY CHANEL entra di diritto a far parte della Collezione LES EXCLUSIFS DE CHANEL. Un tributo olfattivo ad una passione travolgente e al gioco infinito tra Maschile e Femminile.

Per rimanere fedele all’architettura dei LES EXCLUSIFS DE CHANEL, anche BOY CHANEL è racchiuso nell’emblematico flacone di vetrodalle linee epurate, con monogramma e tappo magnetico che si riallineasempre con l’etichetta. Una semplicità formale che chiunque può sentirepropria. BOY CHANEL è disponibile da giugno 2016, nei due formati 200 ml e 75 ml.

correlati

NOOR-Tips per una pelle rinnovata

Come far rifiorire la pelle in tre semplici step con i prodotti NOOR: Detergere e pulire in profondità la pelle con Plenaire 3in1 Tripler Exfoliating Clay. Si tratta di...

Laghi italiani: i più belli da vedere assolutamente

L'Italia è un Paese ricco di acqua. In primis perché essendo una penisola è bagnato su più fronti da diversi mari e poi anche...

Botero: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Fernando Botero è un pittore e scultore colombiano del 1932. Nel corso della sua vita ha viaggiato molto ed è stato influenzato dalle arti...

La funzionalità e il design di Brid by Phoebe

Il gruppo Colorobbia – azienda sinonimo di qualità indiscussa dal 1921– presenta Phoebe, il nuovo marchio che rappresenta l’anima più avanguardista del portfolio Colorobbia specializzato in progetti di alta...