I Galaxy Note 7 ancora funzionanti saranno presto bloccati da Samsung

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante Samsung abbia fatto di tutto per ritirare i Galaxy Note 7 venduti, richiamati e ritirati dal mercato per gravi problemi alle batterie, esistono persone che hanno rifiutato categoricamente di riconsegnare il loro prodotto. Una scelta rischiosa, poiché parliamo di dispositivi pronti ad esplodere in qualsiasi momento; proprio per evitare guai e incidenti, Samsung ha iniziato a mandare messaggi tramite gli operatori telefonici americani.

I Galaxy Note 7 non si ricaricheranno più

In questi si può leggere che i terminali ancora attivi saranno resi inutilizzabili a partire dal 15 dicembre, giorno in cui Samsung impedirà la ricarica dei telefoni tramite software. Una volta terminata la carica della batteria, sarà impossibile ricaricare e dunque continuare ad utilizzare il proprio Galaxy Note 7. Lo scacco definitivo a chi ancora si ostinava ad usare un terminale richiamato, riuscirà a fermare i collezionisti e gli appassionati più incalliti?

Galaxy Note 7

Leggi anche: Il peggior trimestre di sempre per Samsung: colpa del Galaxy Note 7

correlati

Formentera: meteo, hotel, spiagge e tutto quello che c’è da sapere

Formentera è una delle più famose al mondo: lunghe spiagge, calette dorate, mare caraibico, divertimento. Più tranquilla della vicina Ibiza, Formentera è un'isola che...

Siviglia, cose da vedere: attrazioni, meteo e info utili

Non c'è niente di meglio della Spagna e del calore della sua gente per una piccola fuga autunnale, prima dell'arrivo del grande freddo. Oggi...

Victoria Justice: 10 cose che non sapete su di lei

La Tori Vega di Victorious, Victoria Justice è stata la protagonista di uno show creato appositamente per lei. Costantemente impegnata tra musica, recitazione, e...

Estate rigenerante al Bad Moos–Dolomites Spa Resort

Recuperare il benessere psicofisico è la parola d’ordine dell’estate 2021. Ed è anche l’obiettivo del Bad Moos – Dolomites Spa Resort di Sesto, in Alto Adige, che ha...