Xiaomi Redmi Note 4 promette due giorni di batteria: ottimizzazione al top

Pubblicità
Pubblicità

Gli smartphone consumano notoriamente grandi quantità di energia, motivo per cui la batteria va caricata almeno una volta al giorno per intero. Xiaomi però vuole portare ai suoi utenti una nuova esperienza con Xiaomi Redmi Note 4, promettendo due giorni pieni di autonomia. Le dimensioni dello chassis restano del tutto invariate rispetto a Xiaomi Redmi Note 3, eppure l’ottimizzazione dei consumi e una batteria poco più capiente permettono una durata superiore del 70% rispetto ad esempio ai Google Pixel XL, sempre a sentire Xiaomi. Parliamo infatti di una batteria da ben 4.100 mAh, con un SoC Qualcomm Snapdragon 625 e GPU Adreno 506.

Xiaomi Redmi Note 4 e i suoi due giorni di autonomia

Si continua poi con uno schermo da 5.5 pollici con risoluzione Full HD e vetro 2.5D, fotocamera posteriore da 13 megapixel e anteriore da 5 megapixe. La RAM invece è differente a seconda del modello: 2 GB di RAM e 32 GB di spazio utente si possono avere con soli 149 dollari al cambio attuale, 3 GB di RAM e 32 GB di spazio storage si ottengono invece con 161 dollari. Il modello top gamma offre invece 4 GB di RAM e 64 GB di memoria utente a soli 190 dollari. Si sa però che i prezzi finali in Europa saranno sicuramente più alti, non cambiano però le colorazioni: Xiaomi Redmi Note 4 arriverà in nero opaco, grigio scuro e oro.

Leggi anche: Xiaomi Mi Mix Evo spunta su Geekbench con lo Snapdragon 835

correlati

Fielmann SS21, le montature Bold colorate

Per la collezione Spring/Summer 2021 Fielmann tinge i suoi occhiali da sole di toni pastello, raccontando la stagione calda attraverso lenti chiare sfumate e montature bold colorate.  Tra le...

La nuova Capsule Collection di Wallpepper/Group-Warø

Da sempre, WallPepper®/Group propone all’interno della sua ampia offerta di ‘immagini a parete’ speciali Capsule Collections, linee esclusive, in edizione limitata, che nascono da collaborazioni con...

Daniel Buren, il primo artista al Mirad’Or sul Lago d’Iseo

Cinque anni dopo The Floating Piers, l'installazione fluttuante di Christo, il Lago d'Iseo torna ad ospitare un installazione d'arte contemporanea grazie al gallerista bresciano...

Straordinaria fonte di idratazione con Hydra Beauty by Chanel

La ricerca CHANEL ha rivelato l'incredibile potere della camelia bianca attraverso la creazione di principi attivi esclusivi con eccezionali proprietà idratanti. Sviluppati dai fiori della pianta di camelia, sprigionano...