La Domus Aurea di Roma apre alla realtà virtuale dal 4 febbraio

Pubblicità
Pubblicità

Il 2016 è stato l’anno di lancio della realtà virtuale, il 2017 invece dovrà essere l’anno della consacrazione. Oltre ai videogiochi, settore dove i caschetti per il VR si sono maggiormente sviluppati, arriveranno sempre più applicazioni ed esperienze multisensoriali, come ad esempio quella pensata e creata per rivivere la Domus Aurea di Roma. A partire dal prossimo 4 febbraio, negli spazi monumentali della Sala della volta dorata, i visitatori potranno ogni sabato e domenica rivivere l’esperienza di camminare e ammirare gli stessi luoghi durante i fasti dell’impero.

La Domus Aurea di Roma visitabile in VR

Domus Aurea

Francesco Prosperetti, il soprintendente, ha spiegato alla stampa che “è la prima volta che un progetto simile viene realizzato in queste dimensioni”. L’obiettivo è di recuperare la nostra memoria cancellata partendo dai tempi di Traiano. Lasciando da parte il virtuale, e tornando al reale, nel frattempo continuano i lavori di restauro finanziati dal Mibact, dal Cipe e dalla Soprintendenza. Fino al 2018 bisognerà mettere in sicurezza tutta l’area della Domus, che ora versa per buona parte nel degrado, e ricreare un giardino, oltre alla sistemazione delle pitture interne. (Foto: Ansa)

Leggi anche: Giornata della Memoria: 8 giorni per ricordare la Shoah a Roma

correlati

Straordinaria fonte di idratazione con Hydra Beauty by Chanel

La ricerca CHANEL ha rivelato l'incredibile potere della camelia bianca attraverso la creazione di principi attivi esclusivi con eccezionali proprietà idratanti. Sviluppati dai fiori della pianta di camelia, sprigionano...

Marc Chagall. Vita, stile ed opere dell’artista russo

Artista Primitivo, Cubista, Fauvista, Espressionista o Surrealista è difficile, se non impossibile, inserire Marc Chagall all'interno di una corrente artistica. Sempre fedele a se...

Dama con l’ermellino: 10 cose da sapere sull’opera

Quando si parla di arte le curiosità sono sempre tante dai dettagli dell'opera all'artista. Prendiamo la Dama con l'ermellino, per esempio. Le domande su...

Rotin, la nuova collezione di Ethimo

Dalla nuova collaborazione tra Ethimo e lo Studio Zanellato/Bortotto nasce Rotin, una collezione lounge dove forma, colore e sostanza si uniscono per raccontare un nuovo modo di pensare e vivere i...