Un abbraccio alla natura con la collezione P/E di Lamberto Losani

Pubblicità
Pubblicità

Capi fluidi, superfici materiche e colori naturali alternati a sfumature decise: questa, in breve, la Primavera/Estate 2017 di Lamberto LosaniUna collezione iper femminile e raffinata, con una vestibilità adatta ad esaltare la donna contemporanea.

I capi, morbidi e leggeri, sono il risultato dell’abbinamento e della sovrapposizione di tessuti e texture naturali, quali cashmere, seta e cotone, lino e suede. Tute, abiti, pantaloni a trapezio e shorts, camicie e blazer: Losani attinge ai pezzi iconici del guardaroba femminile reinventandoli con lavorazioni moderne, per uno stile energico che sottolinea lo spirito estivo della collezione.

Il tricot ultra light di maglie e giacche si impreziosisce di dettagli in camoscio e macramè; punto farfalla, lavorazioni plissé e tagli sartoriali rendono ogni capo unico e particolare. L’effetto sfrangiato degli orli a vivo aggiunge un tocco di vissuto a maglie e pantaloni, conferendo un’allure sofisticata all’insieme.

Una linea di accessori completa il women’s wear Losani: cinture, collane, bracciali e clutch sono realizzati in lino e maglia, intrecciati con legno, camoscio, ambra e cocco. Un tocco glam e fresco che esalta ogni look. Importante il ritorno alle nuances naturali, con bianchi e beige che si illuminano grazie all’inserimento di colori più accesi come il becco d’oca, il rosso melograno e zaffiro, o si scaldano nell’incontro con tonalità come kaki e pepe. Un’alchimia perfetta, tra acromatici e cromie, in grado di mettere in risalto dettagli e lavorazioni di una collezione contemporanea e dinamica.

Frasi sugli abbracci: per potersi abbracciare almeno a parole

www.lambertolosani.com

 

correlati

Al via la prima edizione di Roma Jewelry Week

Apre ufficialmente il bando per la prima edizione di Roma Jewelry Week. L’evento si propone di valorizzare il gioiello contemporaneo, d’autore, d’artista e realtà...

David Michelangelo: 10 cosa da sapere

Il David di Michelangelo non è solo un'opera o una scultura, ma è molto di più. E' un simbolo che rappresenta Firenze e tutta...

Tina Modotti e Robot, il Mudec di riparte da due mostre

Il Mudec, Museo delle Culture di Milano riapre ai visitatori il 1 maggio con due mostre Tina Modotti. Donne, Messico e Libertà e Robot. The...

I consigli di Marc Mességué per potenziare il buon umore

Il Park Hotel ai Cappuccini di Gubbio si è sempre distinto, sin dalla fondazione, per l’importanza attribuita alla rigenerazione di corpo e anima, rispettando lo spirito dell’antico convento...