Google lancia l’allarme: cyber-criminali più aggressivi, +32% di siti hackerati in un anno

Pubblicità
Pubblicità

Ogni volta che parliamo di sicurezza informatica lo ricordiamo: la sicurezza assoluta non esiste, l’unico modo per non subire attacchi è utilizzare un computer offline, fuori dalla rete. Lo conferma una volta di più Google, secondo cui fra il 2015 e il 2016 i siti web “bucati” dagli hacker sono aumentati del 32%.

I cyber-criminali, al sicuro dietro uno schermo e protetti dall’anonimato digitale grazie alle reti VPN e al dark web, sono sempre più preparati e aggressivi, praticamente poche cose riescono a fermarli davvero. Un rapporto sullo stato di sicurezza del web davvero inquietante, che mette sotto accusa soprattutto le password deboli scelte per gli account e gli aggiornamenti di sicurezza fatti con troppo ritardo.

Google avverte: i cyber-criminali sempre più aggressivi

Scegliere una password complessa e aggiornare i propri computer e smartphone alle ultime patch di sicurezza disponibili sono due azioni fondamentali, che sicuramente possono aiutare a subire meno attacchi.

Google sta lavorando alacremente per ridurre il fenomeno, analizzando i siti in background e avvertendo gli utenti, che spesso neppure si accorgono di essere stati hackerati. Quando i criminali non rubano dati sensibili e carte di credito, inseriscono pagine commerciali all’interno di altri siti, senza che nessuno possa accorgersene – almeno finché non arriva Google.

Leggi anche: Google Chrome si aggiorna alla versione 57 su Windows, macOS e Linux

correlati

Varignana Music Festival: musica, natura, benessere e gusto si incontrano

La musica come terapia per l'anima, è questo il segreto della settima edizione del Varignana Music Festival, il programma di concerti di musica classica...

Biofficina Toscana presenta la linea “I solidi”

Biofficina Toscana, marchio cosmetico eco bio toscano, sin dalla fondazione, punta alla tutela del patrimonio naturalistico della regione toscana, al sostegno delle Aziende agricole del territorio...

Marco Mengoni per la prima volta in live negli stadi

Si chiama “MA STASERA” il nuovo singolo di Marco Mengoni, disponibile ovunque dal 18 giugno e che segna il suo ritorno a due anni...

Chef Manon Fleury, il nuovo volto del Monte-Carlo Beach

L’incontro tra il ristorante Elsa e Manon Fleury nel contesto del Monte-Carlo Beach non è sicuramente casuale. Questo luogo leggendario ha infatti visto la propria storia segnata del destino di...