Tre dice addio al roaming TIM: dal 1 maggio arrivano le reti Wind

Pubblicità
Pubblicità

Appena ieri vi abbiamo raccontato la rivoluzione che sta per arrivare in casa Tre Italia. Le famigerate soglie settimanali, che stavano strette un po’ a tutti, diventeranno mensili a partire dal prossimo 1 maggio – o meglio, verranno rinnovate ogni 28 giorni, come fanno tutti gli altri operatori. Resteranno invariate soltanto le offerte con soglie giornaliere, oggi però arriva un’altra ottima conferma dall’operatore internazionale. Sempre a partire dal 1 maggio, Tre abbandona per sempre il roaming 2G su rete TIM, passando alle infrastrutture di Wind, del resto le due società si sono fuse diversi mesi fa.

Tre abbandona il roaming su rete TIM

Soltanto ora dunque arrivano i primi segnali di questa fusione, che ancora promette molti cambiamenti e novità. Ricordiamo a chi ancora non lo sapesse che Tre Italia ha sempre e solo avuto reti 3G e – negli ultimi anni – 4G, non ha mai investito in reti 2G, in mancanza delle reti più veloci si è sempre appoggiata alla rete TIM, ovviamente pagando un obolo non indifferente. Ora, con la fusione con Wind, il risparmio sarà enorme, sperando che questo possa andare a favore degli utenti con tariffe più abbordabili e convenienti.

Leggi anche: Tre si prepara alla rivoluzione: le soglie settimanali diventano mensili dal 1 maggio

correlati

Pubblicità