Moda: i trend per l’estate vogliono colori sgargianti e fiori in tutte le salse

Pubblicità
Pubblicità

Mettete da parte tutti gli abiti black che avete raccolto lo scorso inverno, ora il nuovo trend modaiolo dell’estate richiede colori sgargianti e fantasie a fiori, come negli anni ’70. L’onda colorata arriva direttamente dalle ultime sfilate intorno al mondo, anche a rischio di ricordare la pessima tappezzeria sbiadita della nonna. Nonostante questo, la passerella ha parlato, la prossima stagione sarà interamente floreale, lo confermano Dolce & Gabbana ad esempio, che hanno interpretato i fiori in modo barocco come tradizione, stesso discorso vale per Laura Biagiotti, Fendi e Ermanno Scervino, che resta più sui colori tenui e sui pizzi.

Antonio Marras invece ha avuto l’idea di accostare fiori e colori a quadretti, sia per la moda femminile che per quella maschile. Blugirl invece punta ad un target molto giovane, senza troppi fronzoli, mentre Max Mara ha pensato di portare la sua donna all’interno di una giungla e farla tornare selvaggia, pronta a non fare sconti a nessuno.

Leggi anche: Terremoto a Vogue Arabia: via la scomoda direttrice Deena Aljuhani Abdulaziz

correlati

Pubblicità