Apple alza i prezzi dell’App Store: da oggi 2 maggio app più care del 10%

Pubblicità
Pubblicità

A partire da oggi 2 maggio, il celebre App Store di Apple ha nuove fasce di prezzo per le app. Gli utenti della mela non saranno molto contenti di sapere che la società ha alzato i prezzi di tutte le app, un ricarico di circa il 10%, che farà sentire i suoi risultati con il tempo. Già da ora però molte applicazioni che fino a ieri costavano 0,99 euro, oggi costano 1,09 euro, app che costavano prima 2,99 euro costano adesso 3,49 e così via. Insomma una stangata non da poco, dovuta secondo Apple all’aumento della pressione fiscale sulle applicazioni digitali in Europa, pari ad un 5% generale.

Apple alza i prezzi dell’App Store

Certo a noi italiani, e ai cittadini della zona Euro, non è andata poi così male, nel Regno Unito il rincaro è stato addirittura del 25% causa Brexit. Non ci sono per soltanto brutte notizie: Apple permette ora agli sviluppatori di prezzare le loro app 0,49 euro, cosa che prima non era possibile. Il primo prezzo era infatti 0,99 euro, infatti molte app sono state ribassate del 50%.

Leggi anche: Apple Cash: così la società della mela vuole lanciare la sua carta prepagata

correlati

Green Tea Sakura Blossom di Elizabeth Arden

La collezione Green Tea di Elizabeth Arden dà il benvenuto alla nuova fragranza Green Tea Sakura Blossom Eau de Toilette Spray – una composizione luminosa che risveglia deliziosamente...

Sharp lancia il nuovo display a 8k

Sharp ha lanciato sul mercato il nuovo display elettronico 8M-B120C per uso professionale da 120” 8K con tecnologia LCD UV2A. Il nuovo display di...

Allarme casa wireless, la soluzione pratica e sicura da installare

Fino ad alcuni anni fa installare un impianto di allarme efficiente richiedeva che ogni dispositivo di sicurezza fosse connesso alla rete elettrica e alla...

Black Friday: 48 ore di offerte.

La settimana del Black Friday su Amazon.it domani raggiungerà il suo culmine e per 48 ore i clienti potranno trovare numerose offerte su...