Facebook cerca 3.000 nuovi revisori per controllare video e dirette

Pubblicità
Pubblicità

Oramai chiunque ha un account social su Facebook, si va dal ragazzino minorenne al sessantenne più curioso, il web è così diventata una piazza pubblica dove ognuno dice la sua. Ovviamente quando si ha a che fare con milioni di persone, accade anche di assistere a contenuti poco gradevoli che incitino all’odio, al terrorismo, al razzismo, inoltre nell’ultimo anno non sono mancati video in diretta che hanno mostrato suicidi. Una situazione allarmante, che ha costretto Mark Zuckerberg, il fondatore supremo di Facebook, a fare qualcosa.

Stretta di Facebook sui video

Il founder ha annunciato sulla sua bacheca che il social network sta assumendo 3.000 nuovi revisori, il cui compito sarà proprio quello di controllare i contenuti pubblicati sulla piattaforma – e di aiutare le macchine e i logaritmi che non riescono a filtrare ogni cosa. “Lavoriamo per segnalare in modo più semplice e immediato video che meritano di essere cancellati – per un motivo o per un altro. A oggi abbiamo 4.500 persone che lavorano al controllo, ne arriveranno altre 3.000, in modo da aumentare ulteriormente l’efficienza del servizio”.

Leggi anche: Mark Zuckerberg e Facebook al lavoro sulla prima interfaccia per la comunicazione telepatica

correlati

La nuova Capsule Collection di Wallpepper/Group-Warø

Da sempre, WallPepper®/Group propone all’interno della sua ampia offerta di ‘immagini a parete’ speciali Capsule Collections, linee esclusive, in edizione limitata, che nascono da collaborazioni con...

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo si rinnova

Riapre il 20 maggio il Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo 5 stelle Premium Collection, con un concept tutto nuovo e tante importanti novità che...

Ethimo presenta Kilt la poltroncina firmata Marcello Ziliani

Kilt, la poltroncina il cui intreccio ‘prende spunto dalla fascia di tessuto che si avvolge attorno alla vita dei fieri abitanti delle Highlands’, disegnata...

Marc Chagall. Vita, stile ed opere dell’artista russo

Artista Primitivo, Cubista, Fauvista, Espressionista o Surrealista è difficile, se non impossibile, inserire Marc Chagall all'interno di una corrente artistica. Sempre fedele a se...