Metanfetamina nella confezione di un videogioco: la scoperta di un ragazzino americano

Pubblicità
Pubblicità

Sempre più spesso i videogiochi sono associati ad episodi di violenza, fra l’altro senza alcun fondamento scientifico, figuriamoci quando questi vanno a braccetto con la droga..! Un ragazzino americano di 11 anni, della cittadina di Tallahassee in Florida, ha acquistato la sua copia di GTA V – uno dei giochi più venduti di sempre – trovando però all’interno una brutta sorpresa. Nascosta nel manuale di gioco c’era infatti una busta di droga, con diversi cristalli di metanfetamina. La notizia è stata riportata dalla madre del ragazzo, Kayla McAllister, che avvertita dal figlio ha subito attivato le autorità.

Metanfetamina all’interno di un videogioco?

La giovane madre si è anche recata presso il negozio all’interno del quale era stata venduta la confezione, chiedendo spiegazioni. Il negozio non ha potuto fare altro che porgere le proprie scuse e regalare una copia nuova di zecca del videogioco – certo in barba al codice PEGI che consiglia GTA V solo ai maggiori di 18 anni. Ora la polizia sta indagando su come la metanfetamina sia finita nella confezione, non sappiamo però se sapremo mai la verità.

Leggi anche: Chiusa la pagina Facebook Sesso, Droga e Pastorizia, Selvaggia Lucarelli festeggia

correlati

Home Office con USM

Sempre più persone lavorano da casa, per scelta o per esigenze aziendali. A causa della mancanza di spazio però, la maggior parte di loro...

Lungo il Tevere…Roma, riparte la storica kermesse

Riparte la storica kermesse Lungo il Tevere…Roma con lo slogan #tiaffidoillungotevere - Dal 25 giugno ore 19.00 tanti appuntamenti culturali, teatrali, artistici e una...

La nuova e polimaterica linea di Talenti

Design ed eleganza, dialogando armoniosamente negli intrecci delle corde, disegnano nuovi scenari per l’outdoor, estendendo ancora di più gli orizzonti dell’arredamento per gli spazi...

Gustave Courbet: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Gustave Courbet è un pittore francese, simbolo del realismo artistico. Cominciò ad avvicinarsi all'arte formandosi da solo e mostrando sin da subito un innato...