“Palcoscenici di vita vissuta” nelle opere di Caroline Walker in mostra a Roma

Pubblicità
Pubblicità

La galleria romana ProjectB ospiterà dal 26 maggio al 30 giugno Night Scenes, la terza personale in galleria dell’artista canadese Caroline Walker.

In mostra, dieci opere a olio di varie dimensioni, narrano, con rapide pennellate le storie di personaggi che si muovono nella notte: dalle mille luci di Los Angeles, al silenzio immacolato delle montagne nella Repubblica Ceca.

Scene notturne vissute al riparo delle pareti domestiche, nella cucina di una casa o tra un bagno in piscina e una festa in giardino, svelano insolite relazioni giocando con una pittura “senza luce”, tra realtà e finzione.

Caroline Walker roma
Caroline Walker, Night Scenes, 2017

I segreti dei protagonisti nei quadri di  Caroline Walker

Figure che emergono dalla penombra, si nascondono nel buio e appaiono fugacemente su una superfice, in quel gioco di prospettive tipico della pittrice scozzese che, attraverso riflessi e distorsioni, svela sempre un punto di vista privilegiato.
Opere che attraggono con forza lo sguardo dell’osservatore per l’uso del colore e la dinamica della composizione, incuriosiscono e seducono raccontando i comportamenti segreti dei protagonisti.
Seguendo il filo narrativo dei precedenti lavori, i personaggi nei dipinti di Caroline Walker si guardano l’un l’altro, attendono una presenza invisibile o spiano come se si stessero osservando. Donne, soprattutto, vecchie e giovani, intente in rituali ambigui che attingono agli archetipi femminili.

Caroline Walker roma
Caroline Walker, Study for Caterers, 2017

Protagonisti trasversali per età, sesso e status sociale sono inseriti in architetture moderniste, incorniciati da una finestra o a bordo di una piscina: palcoscenici di vita vissuta che l’artista mette in scena per offrire a chi guarda un punto di vista privilegiato, in bilico tra osservato e osservatore, mettendo in discussione il tipo di sguardo che rivolgiamo al mondo e offrendo una lettura affascinante della struttura della nostra società.

Leggi anche: A Roma gli anni 70 raccontati con le fotografie di Agnese De Donato

correlati

Collezione P/E 2021 Schneiders Salzburg

Tradizione, qualità, artigianato, affidabilità, sostenibilità, responsabilità sociale, attenzione ai dettagli e coraggio di innovare. Da oltre 75 anni Schneiders Salzburg investe in uno stile desiderabile,...

Biennale di Belgrado 2021, The Dreamers: 4 giugno al 22 agosto

Fondato dalla città di Belgrado nel 1960, con il sostegno del Ministero della Cultura e dell’Informazione della Repubblica di Serbia, l’October Salon | Biennale...

to the everyday miracle, personale di Corita Kent a Milano

La galleria kaufmann repetto presenta to the everyday miracle personale di Corita Kent (1918, Fort Dodge - 1986, Boston). Sviluppata in collaborazione con il Corita Art Center...

Who the Bær, personale di Simon Fujiwara a Fondazione Prada

Fondazione Prada posticipa, a data da destinarsi, l'apertura al pubblico della mostra Who the Bær di Simon Fujiwara, prevista per martedì 2 marzo 2021...