Lotus in vendita: la cinese Geely vuole comprare il 51% della società inglese

Pubblicità
Pubblicità

Chi aveva previsto un boom del mercato cinese a discapito di quello occidentale, aveva sicuramente visto giusto. Oramai i grandi gruppi cinesi comprano aziende occidentali come nulla fosse, persino le squadre milanesi di calcio sono finite in mano ad imprenditori con gli occhi a mandorla. Ora anche la storica casa inglese Lotus sta per avere la stessa sorte, nel mirino di Geely, del gruppo Geely Automobile Holdings. L’azienda ha intenzione di acquisire il 51% di quote Lotus dalla Proton, che gestisce buona parte della società dal 1996. Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma le indiscrezioni parlano di un affare da 130 milioni di dollari.

Geely vuole acquistare Lotus

Geely ha già le idee chiare a riguardo, ha intenzione di utilizzare il marchio in sinergia con altri settori di proprietà, sviluppando nuove tecnologie e aumentando la quota di mercato globale. È probabile che Lotus resti un marchio di lusso, anzi che lo diventi ancora di più, poiché è proprio in questa fascia che Geely vuole contare più che in passato. Lotus dunque non corre pericolo di smembramento, al contrario potrebbe diventare ancora più forte, chissà che non torni ai fasti di un tempo.

Leggi anche: Nuova Lotus Exige Cup 380: 375 cavalli di classe inglese

correlati

Varignana Music Festival: musica, natura, benessere e gusto si incontrano

La musica come terapia per l'anima, è questo il segreto della settima edizione del Varignana Music Festival, il programma di concerti di musica classica...

Biofficina Toscana presenta la linea “I solidi”

Biofficina Toscana, marchio cosmetico eco bio toscano, sin dalla fondazione, punta alla tutela del patrimonio naturalistico della regione toscana, al sostegno delle Aziende agricole del territorio...

Marco Mengoni per la prima volta in live negli stadi

Si chiama “MA STASERA” il nuovo singolo di Marco Mengoni, disponibile ovunque dal 18 giugno e che segna il suo ritorno a due anni...

Chef Manon Fleury, il nuovo volto del Monte-Carlo Beach

L’incontro tra il ristorante Elsa e Manon Fleury nel contesto del Monte-Carlo Beach non è sicuramente casuale. Questo luogo leggendario ha infatti visto la propria storia segnata del destino di...