Home Tech WhatsApp Web: come scaricare, come funziona, come usare il Codice QR

WhatsApp Web: come scaricare, come funziona, come usare il Codice QR

Whatsapp Web

WhatsApp Web, Wapp Web, WhatsApp su PC – Chi ricorda i vecchi SMS? In pochissimi ormai, se ne inviano sempre di meno e anzi, alcuni operatori come TIM li hanno del tutto rimossi dai loro bundle e dalle loro promozioni. Sono sempre di più le offerte con solo minuti di chiamate e GB di traffico internet, perché è proprio con il web che ormai possiamo comunicare senza limiti. Altro che 160 caratteri, adesso esistono WhatsApp, Telegram, Facebook Messenger, Google Allo, Skype, Viber, Snapchat, iMessage, WeChat, si possono inviare messaggi privati persino con Instagram, il social network fotografico. Inoltre non parliamo soltanto di messaggi di testo, ormai le migliori app in circolazione permettono l’invio di foto, video, clip glitterate e piene di effetti speciali, messaggi vocali e brevissimi videomessaggi.

Insomma abbiamo soltanto l’imbarazzo della scelta, possiamo mandare ai nostri amici e ai nostri gruppi qualsiasi tipo di contenuto multimediale, senza dimenticare le fantastiche GIF animate che da qualche anno dominano il web intero. Tutte le app di messaggistica che abbiamo nominato hanno sicuramente dei punti in comune fra loro, alcune hanno funzioni aggiuntive, altre sono utilizzate dalla maggior parte degli utenti, ad esempio la regina fra tutte è sicuramente WhatsApp, con 1,2 miliardi di utenti attivi ogni giorno – dati aggiornati a fine giugno 2017.

Poco importa dunque se Telegram ha un’infrastruttura migliore, se Facebook Messenger è integrato – per l’appunto – con Facebook, WhatsApp resta l’app di messaggistica più usata, nonostante ogni account sia legato in modo indissolubile ad un singolo numero di telefono. Questo significa che tutti i messaggi saranno sempre e comunque legati all’app installata sullo smartphone, che non avremo probabilmente mai un’app nativa e indipendente su PC, Mac e altre piattaforme. Per questo motivo gli ingegneri dell’applicazione hanno pensato a creare WhatsApp Web, un’applicazione disponibile sia su PC che su Mac e che permette – seppur con qualche limite – di sfruttare WhatsApp anche su computer desktop.

WhatsApp Web su PC, come scaricare WhatsApp Web

Per sfruttare WhatsApp su PC basta andare da un qualsiasi browser web a questa pagina, qui il sito capirà immediatamente da quale piattaforma ci stiamo collegando e metterà in primo piano l’applicazione che ci serve. Se ci stiamo collegando da un PC Windows, vedremo subito il link per scaricare la relativa versione di WhatsApp Web, che purtroppo non funziona con Windows 7.

Per farla funzionare è necessario avere almeno Windows 8 e versioni successive, non importa poi se il nostro computer è a 32 o a 64bit: la versione funzionerà con entrambe le piattaforme, a patto di scaricare il giusto file .exe. Una volta scaricato il nostro bel file, non resta che installare l’app sul nostro computer, fino a visualizzare la celebre icona verde a forma di nuvoletta. Quando questa apparirà sul nostro desktop, oppure nella lista delle applicazioni, potremo iniziare a usare WhatsApp anche su computer.

WhatsApp Web

WhatsApp Mac (Wapp Web, WhatsApp Web)

Ovviamente potremo utilizzare WhatsApp anche avendo un computer Apple con sistema operativo macOS. Per ottenere l’app specifica bisognerà andare sulla medesima pagina indicata sopra, il sistema riconoscerà il nostro OS Mac e metterà in primo piano il download della versione giusta. Vi ricordiamo che WhatsApp Web per Mac funziona soltanto su sistemi Mac OS X 10.9 e successivi, se avete un sistema precedente purtroppo non ci sarà nulla da fare.

Anche in questo caso, dopo aver scaricato il pacchetto, bisogna “installare” l’app, trascinando come tradizione Mac l’icona nella cartella delle applicazioni. Vi ricordiamo che stiamo parlando del client per PC e Mac ufficiale di WhatsApp, non di applicazioni di terze parti, che invece potrebbero richiedere modalità di installazione diverse. È sempre meglio attenersi alle app ufficiali fornite dalle varie aziende.

WhatsApp Web Codice QR

Ora che abbiamo installato la nostra applicazione WhatsApp Web su PC o su MAC, dobbiamo collegare il tutto al nostro smartphone e al nostro account. Per farlo è necessario avere il telefono a portata di mano, poiché all’apertura dell’app desktop visualizzeremo soltanto uno strano quadrato pieno di pixel bianchi e neri. Questo si chiama Codice QR, attraverso il quale il nostro smartphone riuscirà a collegare gli account. Quel che dobbiamo fare è aprire WhatsApp sul nostro smartphone Android o su iPhone, cercare la dicitura WhatsApp Web fra le opzioni e cliccarci sopra.

All’improvviso si aprirà la fotocamera del nostro telefono, che andrà subito alla ricerca del Codice QR apparso sul vostro PC o MAC. Quando inquadrerete il codice, l’accoppiamento sarà istantaneo, a partire da quel momento potrete scrivere ai vostri contatti e ai vostri gruppi anche da computer, non è tutto oro però quello che luccica.

WhatsApp codice qr

Come usare WhatsApp Web

A differenza di Telegram ad esempio, capace di funzionare in autonomia sia su smartphone, su tablet che su PC/MAC, WhatsApp Web ha bisogno costante di avere il telefono sui cui è installato WhatsApp nei paraggi. Il nostro smartphone dovrà infatti essere collegato alla rete WiFi di casa, perché i dati arriveranno proprio dall’app principale, senza avere il telefono vicino non saremo in grado di ricevere o inviare messaggi.

Questa purtroppo è la più grande pecca del servizio, gli ingegneri non riescono proprio in nessun modo a staccare il client web dall’app principale, motivo per cui molti utenti hanno deciso di passare ad altre soluzioni più “smart” e versatili. Nonostante questo, come vi abbiamo raccontato in precedenza, la maggior parte delle persone resta legata a WhatsApp in modo indissolubile, più di un miliardo di utenti utilizzano la piattaforma costantemente ogni giorno.

WhatsApp Web su PC, come scaricare WhatsApp Web su PC

Nel caso siate al PC del lavoro o sul computer di qualcun altro, e dunque non avete modo di installare l’app, vi ricordiamo che è possibile utilizzare WhatsApp Web anche da browser. Basta collegarsi all’indirizzo web.whatsapp.com dal vostro PC o MAC Desktop usando Google Chrome, Safari, Firefox, Microsoft Edge, qualsiasi browser vogliate e rifare il “giochetto” del Codice QR con lo smartphone. Una volta accoppiato anche il browser, sarà possibile visualizzare via web tutti i nostri messaggi e i nostri gruppi.

Certo rispetto alla classica app per smartphone le funzioni saranno a dir poco limitate, non potremo scattare – per ovvi motivi – fotografie in tempo reale (potremo farlo soltanto nel caso in cui il nostro PC sia dotato di camera anteriore, potremo inviare un selfie quindi) e accedere ad altre funzioni avanzate come le chiamate, le videochiamate ecc. Potremo “soltanto” inserire emoji, inviare messaggi vocali, foto e video già salvati sul nostro PC, potremo allegare file presenti in una cartella del nostro computer.

WhatsApp Web

WhatsApp per computer

WhatsApp dunque è una bella realtà anche su PC, MAC e browser web da quando è arrivato WhatsApp Web. Sicuramente non è la migliore soluzione attualmente esistente sul mercato, neppure la più pratica, eppure per il momento sembra funzionare alla grande, è molto comoda. Gli ingegneri di WhatsApp continueranno sicuramente a cambiare in meglio il servizio, speriamo che l’intera infrastruttura venga migliorata per renderne più facile l’utilizzo. Vi terremo aggiornati nei prossimi mesi.