Pokémon GO compie un anno – e festeggia con un Pikachu speciale

Pubblicità
Pubblicità

È passato un intero anno da quando la mania di catturare i Pokémon ha iniziato a impazzare in tutto il mondo. Pokémon GO, il gelebre videogioco interattivo con il territorio che consente di catturare i mostriciattoli virtuali compie un anno e, per festeggiare, la Niantic, la casa che lo produce e lo distribuisce, ha “liberato” da oggi all’ora di pranzo un Pikachu speciale che indossa il berretto da baseball di Ash. Questo Pikachu sarà disponibile in edizione limitata solo fino al 13 luglio. Fino ad allora tutti i players potranno andarsene in giro con gli occhi sul proprio smartphone per cercare di catturarlo.

Pokémon GO: iniziative per l’anniversario

Non finisce qui: Niantic promette che i prossimi due mesi saranno pieni di sorprese. Intanto a Chicago ci si prepara a celebrare il primo Pokémon GO Fest, un evento colossale che si terrà all’interno del bellissimo Grant Park il prossimo 22 luglio. I biglietti per partecipare saranno disponibili solo dal 19 luglio e ancora non si ha idea di quali saranno i costi. La Pokémon Company sta organizzando un altro evento attesissimo in Giappone, a Yokoama, e tra agosto e settembre sono state preannunciate altre soprese con eventi live in località selezionate sparse in tutta Europa.

Non è la prima volta che vengono liberati dei Pokémon speciali: si pensi solo alle recenti novità regalate ai players per San Valentino e per Pasqua.

Il gioco è stato oggetto di numerose polemiche, persino in rete e sui social. Sono in molti a non comprendere le ragioni che spingono le persone ad andarsene in giro guardando solo il proprio cellulare allo scopo di catturare i mostriciattoli. Luoghi di lavoro, di culto, musei e altri siti culturali hanno proibito alla Niantic di “piazzare” Pokémon al loro interno. Ai dipendenti di molte aziende è stato fatto espresso divieto di giocare durante l’orario lavorativo. Tuttavia il gioco resiste con il suo enorme successo e, anzi, queste novità promettono un ritorno di fiamma da parte di chi, magari, aveva smesso di giocare…

correlati

Home Office con USM

Sempre più persone lavorano da casa, per scelta o per esigenze aziendali. A causa della mancanza di spazio però, la maggior parte di loro...

Lungo il Tevere…Roma, riparte la storica kermesse

Riparte la storica kermesse Lungo il Tevere…Roma con lo slogan #tiaffidoillungotevere - Dal 25 giugno ore 19.00 tanti appuntamenti culturali, teatrali, artistici e una...

La nuova e polimaterica linea di Talenti

Design ed eleganza, dialogando armoniosamente negli intrecci delle corde, disegnano nuovi scenari per l’outdoor, estendendo ancora di più gli orizzonti dell’arredamento per gli spazi...

Gustave Courbet: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Gustave Courbet è un pittore francese, simbolo del realismo artistico. Cominciò ad avvicinarsi all'arte formandosi da solo e mostrando sin da subito un innato...