I Suoni delle Dolomiti: un viaggio nella musica e nella natura

Pubblicità
Pubblicità

I Suoni delle Dolomiti – L’arte e la natura, il suono e la montagna, combinate in un’affascinante alchimia, suscitano sensazioni sublimi nell’animo umano.

La musica come linguaggio universale, le vette come spazio di libertà. Questo è il pensiero intorno al quale ruota I Suoni delle Dolomiti, una kermesse che, anno dopo anno, è diventata uno degli eventi più attesi da chi ama condividere momenti di vita e di ascolto fuori dal comune. 

Sino al 31 agosto, i monti del Trentino accolgono artisti di fama internazionale, ospiti di questo festival unico al mondo giunto alla 23esima edizioneLa formula vincente è quella di abbinare luoghi straordinari ed esperienze straordinarie, e anche di scegliere cose straordinarie come, ad esempio, fare esibire musicisti di fama mondiale oppure offrire un “viaggio” tra alcune delle conquiste più importanti della creatività artistica nella storia dell’uomo che rivivono grazie alle note di grandi compositori o nella libera espressione di indimenticabili innovatori. La formula vincente è anche trovare la forza potente del talento che simbolicamente richiama l’energia che produsse, quando nacque, il meraviglioso paesaggio delle Dolomiti, riconosciute dall’UNESCO Patrimonio Naturale dell’Umanità.

I Suoni delle Dolomiti

Tra i protagonisti, nomi che hanno fatto la storia della musica rock e jazz come Chick Corea e Sarah Jane Morris, giovani talenti e promesse come Joey Alexander accanto a musicisti affermati e di assoluto valore come Nada, Jack Savoretti, i Violoncellisti dei Berliner PhilarmonikerBéla Fleck, Orchestra di Piazza Vittorio, Giuliano Carmignola, Héctor Ulises Passarella e molti altri. Musicisti, ma anche attori, scrittori, alpinisti e sportivi si incamminano insieme al pubblico verso luoghi incontaminati portando la propria esperienza in alta quota. Un lungo e affascinante viaggio nel segno del jazz, della classica, della canzone d’autore e della world music, ma anche di incontri con personalità della cultura e dello sport uniti dal grande amore per la montagna. Per confermare che, nella vita, la passione per le note può rivelarsi un’esperienza estetica completa, capace di dare nuovi sensi all’esistenza. 

I Suoni delle Dolomitiwww.isuonidelledolomiti.it 

correlati

Varignana Music Festival: musica, natura, benessere e gusto si incontrano

La musica come terapia per l'anima, è questo il segreto della settima edizione del Varignana Music Festival, il programma di concerti di musica classica...

Biofficina Toscana presenta la linea “I solidi”

Biofficina Toscana, marchio cosmetico eco bio toscano, sin dalla fondazione, punta alla tutela del patrimonio naturalistico della regione toscana, al sostegno delle Aziende agricole del territorio...

Marco Mengoni per la prima volta in live negli stadi

Si chiama “MA STASERA” il nuovo singolo di Marco Mengoni, disponibile ovunque dal 18 giugno e che segna il suo ritorno a due anni...

Chef Manon Fleury, il nuovo volto del Monte-Carlo Beach

L’incontro tra il ristorante Elsa e Manon Fleury nel contesto del Monte-Carlo Beach non è sicuramente casuale. Questo luogo leggendario ha infatti visto la propria storia segnata del destino di...