I Radiohead in concerto a Tel Aviv: polemiche e indignazione sui social

Pubblicità
Pubblicità

Ok Computer, il celebre album dei Radiohead, ha compiuto in questo 2017 i vent’anni dall’uscita, per l’occasione la band ha pensato a un tour mondiale che potesse omaggiare uno dei suoi dischi più riusciti. Il tour in questione ha toccato anche l’Italia e ora si appresta a chiudere definitivamente con uno speciale concerto a Tel Aviv. Concerto che ha fatto alzare non poche polemiche per via dello scontro eterno fra Israele e i palestinesi. In molti infatti hanno accusato Tom Yorke di schierarsi dalla parte degli oppressori, lo ha fatto ad esempio il regista Ken Loach, Mike Leigh, Brian Eno, il bassista storico dei Pink Floyd Roger Waters, che ha invitato la band ad annullare l’evento.

I Radiohead a Tel Aviv

L’accusa a Yorke & Co. è la scarsa sensibilità nei confronti del popolo palestinese, “suoneranno sulle rovine del villaggio distrutto di Jarisha, mentre a Gaza manca la luce, i malati di cancro muoiono per impossibilità a muoversi e i poeti che scrivono poesie su Facebook sono agli arresti domiciliari”. Tom Yorke dal canto suo ha risposto che bisogna garantire libertà di espressione, attraversare i confini: “Non è affatto vero che siamo male informati, inoltre siamo capaci di prendere decisioni da soli”.

Leggi anche: Radiohead a Firenze: Tom Yorke ipnotizza 40.000 persone

correlati

NOOR-Tips per una pelle rinnovata

Come far rifiorire la pelle in tre semplici step con i prodotti NOOR: Detergere e pulire in profondità la pelle con Plenaire 3in1 Tripler Exfoliating Clay. Si tratta di...

Laghi italiani: i più belli da vedere assolutamente

L'Italia è un Paese ricco di acqua. In primis perché essendo una penisola è bagnato su più fronti da diversi mari e poi anche...

Botero: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Fernando Botero è un pittore e scultore colombiano del 1932. Nel corso della sua vita ha viaggiato molto ed è stato influenzato dalle arti...

La funzionalità e il design di Brid by Phoebe

Il gruppo Colorobbia – azienda sinonimo di qualità indiscussa dal 1921– presenta Phoebe, il nuovo marchio che rappresenta l’anima più avanguardista del portfolio Colorobbia specializzato in progetti di alta...