Volvo CX40: il SUV compatto che punta tutto sulla personalizzazione

Pubblicità

Dopo avervi presentato il SUV XC60, ecco arrivare il fratello minore di casa, il Volvo CX40. Un SUV di dimensioni compatte che presto arriverà anche sul nostro mercato, offrendo ai suoi clienti un livello di personalizzazione decisamente alto. Saranno decine le combinazioni di colore disponibili per gli esterni e gli interni, insomma sarà difficile trovare una XC40 uguale all’altra. Le opzioni intercambiabili riguardano la carrozzeria, i materiali, le finiture, ogni colore inoltre è ispirato alle architetture urbane, alla strada, alla cultura pop, un modo per accontentare anche i clienti più esigenti a livello di design. Le tinte disponibili saranno molteplici, si andrà da sfumature monocromatiche a vere e proprie combinazioni di colori, niente vieterà i clienti di sfruttare toni vivaci e dinamici.

Il nuovo SUV Volvo CX40

Nell’abitacolo invece avremo a disposizione tappezzeria Oxide Red, tappetini Lava Orange, materiali e finiture di altissima fattura, alcuni dei quali ispirati alla cartografia e ad altri elementi. Niente a che vedere dunque con le peculiarità della XC60, una vettura che punta quasi tutto sulla potenza. ricordiamo infatti il motore realizzato con lo zampino di Polestar, capace di toccare i 408 cavalli grazie al motore T8 Twin Engine. Con XC40 invece Volvo ha puntato tutto sulla personalizzazione, chi la spunterà?

Leggi anche: Volvo XC60 Polestar: la passione dei due brand nel SUV da 408 cavalli

- Pubblicità -
Pubblicità