La BMW i3 Spaghetti Car di Cattelan venduta dalla Fondazione DiCaprio

Pubblicità

La Fondazione Leonardo DiCaprio ha messo a segno un’altra asta stravagante e proficua, ovviamente con l’intento di sensibilizzare le persone riguardo alla protezione dell’ambiente globale. È stata infatti battuta una speciale BMW i3 soprannominata Spaghetti Car, un’installazione visiva creata dal genio ribelle Maurizio Cattelan, famoso proprio per le sue opere d’arte controverse. Suo il “cesso d’oro” finito in un bagno al Guggenheim di New York, questa volta invece si è cimentato in un’opera decisamente più “sobria”, in collaborazione con l’amico Pierpaolo Ferrari di ToiletPaper. L’auto è stata messa all’asta in occasione del Saint-Tropez Gala, arrivando ad un prezzo di 100.000 euro.

Venduta la BMW i3 Spaghetti Car

La serata è stata segnata dalla presenza di decine di personalità del mondo dello spettacolo, del cinema e della musica, pensiamo a Lenny Kravitz, Sean Penn, Tobey Maguire, Madonna, il sindaco di Parigi Anne Hidalgo, Cate Blanchett, Marion Cotillard, Philippe Cousteau, Penelope Cruz, Tom Hanks, Kate Hudson e tanti altri. L’auto, 100% elettrica costruita da BMW France, è finita ad un collezionista svizzero, che ora potrà girare indisturbato per strada con un’auto fatta di spaghetti.

Leggi anche: Titanic: reunion con Leonardo DiCaprio, Kate Winslet e Billy Zane

- Pubblicità -
Pubblicità